energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Lega Pro, il Pisa pareggia a Teramo e avvicina la vetta Sport

Firenze – Il Pisa nel recupero disputato questo pomeriggio mercoledì a Teramo ha pareggiato ed in classifica resta da solo al secondo posto a quattro punti dalla capolista Spal. Conserva pure lo zero nella casella delle sconfitte. Le altre squadre imbattute sono Spal, Carrarese, Siena e Santarcangelo.

Non perdere in trasferta e con la squadra priva di alcuni titolari, tra i quali l’ungherese Forgas ed il serbo Golubovic, impegnati con le rispettive nazionali, è sempre un risultato positivo. Tra l’altro il Teramo si è confermato formazione tosta e, sul campo amico, particolarmente motivata.

Dunque giudizio positivo per il Pisa che nelle tre partite che ha giocato in trasferta ha collezionato tre pareggi (ha vinto invece le tre giocate in casa). Domenica sarà ancora lontano dall’Arena Garibaldi. Scenderà in campo a Carrara (ore 14,30). Passare indenne dal campo dei marmiferi sarebbe per i nerazzurri pisani un altro risultato positivo. Ma considerato che la Carrarese in questo momento è una delle squadre più in forma, il Pisa dovrà esprimere un gioco più sostanzioso e più autorevole rispetto a quello mostrato questo pomeriggio a Teramo.

La partita è stata giocata su un campo quasi impossibile per la pioggia battente (nel finale anche la nebbia). Il Pisa andava in vantaggio dopo soli cinque minuti con una rete del centrocampista Vernai, secondo gol personale.

Ma il Teramo, superato un momento di sbandamento, prendeva le redini del gioco, incalzava gli avversari, e dopo 25 minuti di partita pareggiava con Perrotta. Dunque al riposo una rete per parte.

Nella ripresa ben disposto nella propria metà campo il Pisa chiudeva bene gli spazi ad un Teramo proteso in avanti e spesso scattava in contropiede mettendo più volte in difficoltà la difesa abruzzese. Comunque non succedeva niente di particolarmente significativo e il match si chiudeva in parità.

 MACERATESE – SAVONA 2 – 1

Questo pomeriggio è stato giocato un altro recupero. A confronto Maceratese e Savona. Hanno vinto con merito i padroni di casa grazie ad una doppietta di Fioretti. I liguri, tra l’altro rimasti in dieci negli ultimi venticinque minuti per l’espulsione di Cabeccia, riuscivano solo ad accorciare le distanze con Cucuzza. Così in classifica sono rimasti fanalino di coda con meno due punti in quanto stanno scontando la penalizzazione di sei punti.

IN VISTA DUE DERBY TOSCANI, CARRARA-PISA ED AREZZO-PRATO

Nel prossimo turno figurano due accesi derby toscani. A Carrara, come accennato, giocherà il Pisa. Due squadre imbattute, due squadre che andranno in campo decise a vincere a tutti i costi. Quindi scintille assicurate.

L’altro derby si giocherà ad Arezzo ospite il Prato. Gli aretini sono in un momento di difficoltà anche per problemi di spogliatoio. Inoltre non potranno disporre di Milesi e Vinci squalificati.

Per loro non sarà facile, dunque, piegare un Prato lanciatissimo in quanto prima ha espugnato il campo della Lucchese e sabato scorso ha “fermato” sul pareggio la capolista Spal impresa fino a quel momento non riuscita a nessuna altra squadra.

CLASSIFICA

Spal p. 16;

Pisa p. 12;

Carrarese e Macerata p.11;

Ancona p. 10;

Pistoiese, Siena, Pontedera p. 8;

Rimini p. 7;

Prato p. 6;

Arezzo, L’Aquila, Lucchese, Tuttocuoio e Santarcangelo p. 5;

Lupa Roma p. 1;

Teramo p. 1;

Savona p. -2

RECUPERI GIRONE B

Mercoledi 28 ottobre: ore 15 Santarcangelo-Teramo;

Giovedì 29 ottobre : ore 20,30 Savona-Carrarese.

Resta da stabilire la data del recupero Savona-Arezzo.

PROSSIMO TURNO

(Settima giornata)

SABATO PROSSIMO : Tuttocuoio-L’Aquila, ore 14;

Rimini-Pistoiese e Spal-Siena ore 15; Lupa Roma-Pontedera ore 16,30; Lucchese-Ancona ore 17,30; Arezzo-Prato ore 20,30.

DOMENICA PROSSIMA : Carrarese-Pisa, Macerata-Teramo e Savona-Santarcangelo ore 14,30.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »