energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Lega Pro, in attesa del riscatto del Pisa e la vittoria del Prato Sport

Firenze – Domani sabato saranno giocate ben sei delle dieci partite in calendario nella ventesima giornata del girone B del campionato di Lega Pro di calcio. La più attesa e la più importante è quella in programma a Teramo, ospite il Pisa.

E’ uno scontro di vertice – in classifica Teramo secondo; Pisa terzo – che sulla carta vede i padroni di casa favoriti. Per il fattore campo, ma anche perché in questo momento sembrano in ottima forma come dimostra il loro pari ottenuto una settimana fa sul temibile campo della capolista Ascoli.

Certo il Pisa cercherà con tutte le sue forze un immediato riscatto alla bruciante sconfitta interna di martedì scorso contro il Forlì. Un risultato positivo servirebbe anche a calmare un po’ la piazza in agitazione. Avrà in più il neo acquisto Luca Ricciardi, centrocampista, ed in meno Dicuoneo e Morrone squalificati (al Teramo il giudice ha “fermato” Diakiti).

Ci sono, dunque, tutte le premesse perché la partita risulti combattuta ed incerta nel risultato. Per i nerazzurri pisani una seconda sconfitta consecutiva significherebbe allontanarsi ancora di più dalla vetta della classifica traguardo invece che rientra nei programmi della società.

Domani il Prato gioca la seconda partita interna consecutiva ospitando il San Marino penultimo in classifica. Sono ormai più di due mesi che i lanieri non vincono una partita (martedi hanno pareggiato sul campo amico con la Carrarese).

Questa sembra un’occasione imperdibile per una inversione di marcia. La squadra di Esposito, con il nuovo portiere Gazzoli e senza lo squalificato Cavagna, deve assolutamente far centro. Non ci possono essere scuse. In fondo la formazione della Repubblica del Titano è più che abbordabile come dimostra il suo penultimo posto in classifica.

In programma domani anche Pontedera-Spal. Due squadre reduci da sconfitte interne. La squadra romagnola, guidata dal toscano Leonardo Semplici, è stata battuta dalla Reggiana; quella toscana dal Santarcangelo. Certo il Pontedera si esibisce davanti al pubblico amico e, sebbene senza alcune pedine importanti, dovrebbe bastare per trovare entusiasmo e voglia di lottare tali da vincere la partita. Dovrà ritrovare però anche più precisione nei tiri a rete.

C’è un’altra toscana, la Lucchese, in campo domani. Sarà di scena a Santarcangelo. Da quando sulla panchina si è seduto Giuseppe Galderisi la Lucchese non ha più perso una partita totalizzando due vittorie e quattro pareggi. Ed allora sembra ragionevole azzardare l’ipotesi che domani la serie positiva prosegua.

Le altre due partite in programma domani vedono a diretto confronto Gubbio e L’Aquila e forse il pari è il risultato più gettonato e Savona-Ancona altra partita che potrebbe chiudersi con la divisione dei punti.

——————-

Tra le quattro partite di domenica c’è un derby toscano a Carrara dove farà tappa il Tuttocuoio. Per la squadra di Alvini è una trasferta piena di insidie considerato che la Carrarese finora ha perso soltanto tre partite (meglio solo l’Ascoli con 2, ed uguale a L’Aquila) e viaggia con il record dei pareggi : 12 su 19 partite giocate. Né dovrebbe avvertire più di tanto l’assenza di Brondi.

Il Grosseto, con il nuovo portiere Paolo Baiocco, sarà a Piacenza con la speranza, giustificata, di tornare a casa con qualche punto in tasca e la Reggiana contro il Forlì conta di centrare la decima vittoria. Infine la Pistoiese, pur recuperando alcuni titolari, tra i quali Piani e Di Bari (assente invece Falasco) avrà vita dura sul campo della capolista Ascoli. Però mai dire mai. Gli uomini di Lucarelli, giovani e sbarazzini, hanno già dato prova di riuscire a volgere a loro favore pronostici avversi.

GIRONE A. Per l’Arezzo seconda trasferta consecutiva. Martedi contro Sudtirol (battuto di misura) e domenica altra partita esterna in quanto sarà di scena sul campo del Giana Monza (inizio ore 15). Al gruppo dei giocatori aretini dovrebbe essersi aggiunto Ronaldo Vanin.

—————–

CLASSIFICA

(Girone B)

1°) Ascoli p. 35;

2°) Teramo p. 33

3°) Pisa, Reggiana, L’Aquila p. 32;

6°) Gubbio p. 27;

7°) Grosseto, Pontedera, Ancona, Tuttocuoio, Pistoiese

p.26;

12°)Forlì e Savona p. 25;

14°)Spal p. 24;

15°)Carrarese p. 24;

16°)Lucchese p. 22;

17°)Prato e Santarcargelo p. 18;

19°)San Marino p. 12;

20°)Piacenza p. 10.

———————–

PROSSIMO TURNO

(20° Giornata)

DOMANI SABATO : Teramo-Pisa, ore 14,30; Gubbio-L’Aquila, ore 15; Prato-San Marino, ore 15; Savona-Ancona, ore 16; Pontedera-Spal, ore 17; Santarcangelo-Lucchese, ore 19,30.

DOMENICA : Carrarese-Tuttocuoio, ore 14,30; Piacenza-Grosseto, ore 15; Reggiana-Forlì, ore 15; Ascoli-Pistoiese, ore 16.

——————-

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »