energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Lega Pro: nei recuperi pareggiano Pisa e Pistoiese Sport

Firenze – Le due partite di recupero della Lega Pro giocate oggi mercoledi dalle squadre toscane Pisa e Pistoiese si sono concluse in parità. Entrambe con il risultato di 1 a 1.     Non perdere, specialmente per il Pisa, che giocava in trasferta a Reggio Emilia, è già un buon risultato. Come del resto per la Pistoiese che ha ospitato un Ancona tosto e quotato.

Ma purtroppo il pareggio non è il risultato che inseguivano né il Pisa nè la Pistoiese. Per le rispettive classifiche serviva loro un successo pieno. Ai nerazzurri pisani per accrescere le probabilità di entrare tra le squadre che disputeranno i playoff; per gli “arancioni” di Pistoia per tentare di allontanarsi dalla zona playout. Con il pari, appunto, la delicata situazione per le due squadre toscane non è mutata.

Il Pisa sul campo della Reggiana meritava la vittoria. Non arrivata un po’ per sfortuna, un po’ perché sono state fallite più di un’occasione favorevole. Comunque la squadra di Christian Amoroso andava in vantaggio ad una ventina di minuti dalla fine con Misuraca (3° gol personale); ma a cinque minuti dalla conclusione la Reggiana trovava il gol del pareggio con il croato Petkovic.

Peccato. Perché a quel punto sembrava che il Pisa avesse in mano il meritato successo. Comunque niente è perduto. La squadra ha ritrovato fiducia, mordente, gioco quindi può tranquillamente aspirare a far parte del gruppetto che disputerà i playoff. Intanto lunedì sarà sul campo amico contro la Spal. E se gioca come oggi a Reggio Emilia non potrà sfuggirgli il successo.

——————

La Pistoiese, in casa, ha pareggiato con l’Ancona. Per la squadra toscana è il secondo pari consecutivo (l’altro lo aveva ottenuto a Pontedera). Due risultati positivi raggiunti anche contro avversari forti, arrivati dopo ben quattro sconfitte una dietro l’altra. Dunque c’è stata un’inversione di marcia, ma tenuto conto che la squadra naviga nella zona playout, in questo finale di campionato serviranno dei successi pieni per risalire la corrente.

 Il pari con i dorici si è materializzato a conclusione di una partita abbastanza vivace ed interessante. Andavano in vantaggio i padroni di casa dopo 25 minuti di partita su rigore (fallo di D’Orazio) realizzato dal difensore Di Bari.

Nella ripresa la Pistoiese aveva l’occasione per raddoppiare, ma falliva i tiri conclusivi. Così dopo un’ora di gioco era l’Ancona ad andare in gol con Lisai pareggiando così il conto. E su quel punteggio si concludeva la partita.

Ora la Pistoiese è attesa da due importanti matches entrambi sul campo amico : domenica contro L’Aquila; mercoledi 15 aprile, per l’altro recupero, ospitando il Santarcangelo. Riuscisse a vincere questi due incontri  quasi sicuramente si allontanerebbe dal fondo classifica.

—————————

GIRONE B. LE PROSSIME

PARTITE DI CAMPIONATO

—————-

VENERDI’ 10 : Piacenza-Santarcangelo, ore 19,30, arbitro Marco Serra di Torino.

—————–

SABATO 11 : Tuttocuoio-Savona, ore 14,30, arbitro Francesco Catona di Reggio Calabria; Grosseto-Ascoli, ore 15, arbitro Daniele Martinelli di Roma; Teramo-Lucchese, ore 15, arbitro Davide Andreini di Forli’.

——————-

DOMENICA 12 : Pistoiese-L’Aquila, ore 11, arbitro Fabio Piscopo di Imperia; Ancona-Prato, ore 12,30, arbitro Vincenzo Valiante di Nocera Inferiore; Reggiana- Carrarese, ore 14,30 arbitro Dario Melidoni di Frattamaggiore; Forli’-Pontedera, ore 18, arbitro Gianpaolo Mantelli di Roma; San Marino-Gubbio, ore 18, arbitro Andrea Capone di Palermo.

————————

LUNEDI’ 13 : Pisa-Spal, ore 20,45, arbitro Enzo Vesprini di Macerata.

——————–

CLASSIFICA

(Girone B)

1°) Teramo p. 65;

2°) Ascoli p. 60;

3°) Reggiana p. 56;

4°) L’Aquila p. 54;

5°) Pisa p. 52;

6°) Spal ed Ancona p. 49;

8°) Lucchese p. 47;

9°) Pontedera p. 45;

10°)Tuttocuoio p. 44;

11°)Carrarese p. 41;

12°)Gubbio p. 39;

13°)Grosseto p. 38;

14°)Santarcangelo p. 37;

15°)Prato p. 36;

16°)Savona e Pistoiese p. 35;

18°)Forli’ p. 33;

19°)Piacenza p. 29;

20°)San Marino p. 26.

———————————-

Print Friendly, PDF & Email

Translate »