energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Lega Pro, pareggia il Pisa (1-1) perde Pistoia e rischia la panchina Sport

Firenze – Oggi sabato sono state disputate quattro partite del girone B della quindicesima giornata del campionato di Lega Pro. Al centro la super sfida dell’alta classifica a Pisa ospite la Maceratese. Domami domenica altre quattro incontri ed infine lunedi il derby a Carrara ospite il Pontedera.

PISA- MACERATESE 1 – 1

Il Pisa sembrava sulla strada di vincere questo importante scontro. Infatti dopo una decina di minuti andava in vantaggio con un gran gol del serbo Golubovic.

All’ombra della Torre pendente in questi giorni si parla straniero (oggi un serbo, una settimana fa il Pisa ha vinto a Pontedera con una rete dell’uruguaiano Lores Varela).

Questo pomeriggio al riposo Pisa giustamente in vantaggio perché la Maceratese non aveva creato particolari problemi alla squadra di Gattuso. Ma in apertura di ripresa i marchigiani pareggiavano con l’ivoriano Kouko. La squadra toscana, sospinta anche da un grande pubblico, cercava con puntiglio di riportarsi in vantaggio. Ci andava solo vicino con alcune conclusioni insidiose (una in particolare di Mannini).

Peccato. Un successo avrebbe facilitato il duello con Maceratese e Spal per la vittoria nel girone che vale la promozione in serie B. Per la cronaca è il primo pareggio del Pisa sul campo amico. Comunque i nerazzurri pisani continuano a lottare al vertice della classifica.

SANTARCANGELO – PRATO 0- 0

Un pareggio in trasferta non è il massimo. Ma è pur sempre un risultato che “muove” la classifica. Quindi il Prato può tornare a casa soddisfatto. Anche perché con questo pareggio continua il trend positivo della squadra grazie al quale in classifica si è portata in zona tranquilla.

Giudicando l’andamento del primo tempo di questo combattuta e vibrante partita i toscani avrebbe potuto andare al riposo in vantaggio. Nella ripresa i romagnoli

hanno avuto una buona reazione. Insomma alla fine è un risultato giusto (magari lascia un po’ di amaro in bocca in quanto il match è finito a reti bianche). Per il Prato è stato il quinto pareggio.

TERAMO – PISTOIESE 2 – 1

Un’altra tegola sulla testa della Pistoiese già in grave crisi da tempo. Una sconfitta, tra l’altro, immeritata, e giunta allo scadere della partita quando ormai tutti erano convinti,anche da parte del Teramo, che il match si sarebbe chiuso in parità.

E in fondo sarebbe stato anche un risultato giusto. Era andato in vantaggio la squadra abruzzese dopo 25’ con Paolantonio. Ma dieci minuti dopo pareggiava la Pistoiese. Un pari arrivato su un’autorete di Speranza, ma meritato perchè i toscani in quei momenti stavano giocando meglio dei loro avversari.

Dunque al riposo con un gol per parte. Nella ripresa un certo equilibrio. Ma la Pistoiese insisteva attaccando spesso nel tentativo di far sua la partita. Alla fine della contesa quando le due squadre stavano tirando i remi in barca la sorprende rete di Le Noci che dava al Teramo l’insperato successo.

Certo la situazione della Pistoiese si è fatta davvero allarmante : 15 partite, 2 vittorie, 6 pareggi, 7 sconfitte. Appena sette gol all’attivo. E’ il peggior attacco del girone. E’ a rischio la panchina di Massimiliano Alvini.

L’AQUILA – RIMINI 2 – 1

Sesta vittoria de L’Aquila. Questa volta acciuffata in pieno recupero. Per il Rimini è stata una vera beffa in quanto non meritava davvero di tornare a casa a mani vuote. Rete di Triarico dopo un quarto d’ora e con quel vantaggio L’Aquila andava al riposo.

Ad un quarto d’ora dalla fine pareggiava con merito il Rimini. Al 93’ la rete di Santomenico.

DOMANI DERBY A PONTEDERA FRA TUTTOCUOIO E LUCCHESE

Domani domenica. Quattro le partite tra le quali il derby Tuttocuoio-Lucchese. Un derby tanto atteso quanto indecifrabile. Tuttocuoio, bella squadra, combattiva, piena di slanci. In casa – gioca sul campo di Pontedera –

una sola sconfitta su sette partite. Ed in classifica è a ridosso delle protagoniste.

La Lucchese da qualche settimana offre un ottimo rendimento (anche a Pisa sebbene sconfitta) e nell’ultimo impegno ha liquidato il Teramo. Quindi domani, sebbene in trasferta, ha buone carte da giocare.

Vita dura per l’Arezzo che ospita la capolista Spal. Se gli amaranto aretini avranno ritrovato il passo dei giorni migliori affronteranno questo severo test con buone possibilità di mettere nei guai la “grande” Spal che fino a questo momento ha perduto soltanto due partite.

Per il Siena invece, almeno sulla carta, si presenta una trasferta facile giocando a Savona cioè sul campo dell’ultima in classifica (anche a seguito delle penalizzazioni) e priva di alcune importanti pedine. Eppoi sulla panchina dei senesi è arrivato l’allenatore Guido Carboni con il quale il Siena ha giocato e vinto due partite (una di Coppa Italia).

L’Ancona è nettamente favorita nel match interno con Lupa Roma anche se i romani nelle ultime partite hanno registrato notevoli progressi.

Lunedì ultima delle nove partita di questo turno con il derby a Carrara ospite il Pontedera. I marmiferi vivono un momento difficilissimo visto che la società è nelle mani di un liquidatore. Sono reduci dallo stop a Macerata, ma in casa sono imbattuti su sette partite giocate.

Pure il Pontedera è reduce dalla sconfitta interna con il Pisa. La squadra però è solida e con un bilancio positivo in trasferta (3 vittorie; 2 pari; 2 sconfitte). Un pareggio è il risultato più gettonato.

————————

CLASSIFICA

Spal p. 30

Maceratese p.29;

Pisa p. 28;

Ancona p. 23;

Carrarese p. 21;

Tuttocuoio, Prato, L’Aquila e Siena p.20;

Pontedera p. 18;

Santarcangelo p. 16

Rimini, Teramo, Arezzo p.15;

Lucchese p. 14;

Pistoiese p. 12;

Lupa Roma p. 9;

Savona p. 1.

RISULTATI – 15° TURNO

————

OGGI SABATO – Santarcangelo-Prato 0-0; Teramo-Pistoiese 2-1; L’Aquila-Rimini 2-1; Pisa-Maceratese 1-1.

————–

DOMANI DOMENICA

Ore 14 : Savona-Siena,arbitro Andrea Tardino di Milano;

Ore 15 : Arezzo-Spal, arbitro Luca Massimo di Termoli;

Ore 17,30 : Ancona-Lupa Roma, arbitro Gianpaolo Mantelli

di Brescia e Tuttocuoio-Lucchese, arbitro

Francesco Guccini di Albano Laziale

LUNEDI’ 14

Ore 20 : Carrarese-Pontedera che sarà trasmessa in diretta su Rai sport.

————————-

IL PROSSIMO TURNO

SABATO 19

Ore 14 : Rimini-Ancona;

Ore 15 : Macerata-Arezzo e Siena-Tuttocuoio;

Ore 17,30 : Lucchese-L’Aquila;

Ore 20,30 : Pistoiese-Savona.

DOMENICA 20

Ore 14,30 : Prato-Carrarese;

Ore 15 : Lupa Roma-Pisa e Spal-Teramo;

Ore 17,30 : Pontedera-Santarcangelo.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »