energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Lega Pro: Pisa condannato a vincere, derby Prato-Lucchese Sport

Firenze – Sono sei le partite anticipate a domani sabato della 22° giornata del Girone B del Campionato di Lega Pro. In quel sestetto figura un atteso e frizzante derby toscano a Prato ospite la Lucchese.

I lanieri, dopo una striscia di risultati negativi, nell’ultimo turno sono tornati a vincere mettendo sotto la Lupa Roma. Tre punti con i quali la squadra si è allontanata dalla zona dei playout. Ed ha ripreso quota sul piano della fiducia.

Ora il Prato è atteso da un incontro tosto perché la Lucchese, sebbene reduce dalle sconfitte con la Maceratese poi con il Siena,e con qualche assenza importante, è capace di esprimere una cifra di gioco apprezzabile. Inoltre nei derby ci sono tensioni, rivalità, slanci agonistici tali che suggeriscono di non azzardare pronostici.

Ma tra gli anticipi di domani c’è un’altra partita altamente importante. Riguarda il Pisa che sarà ancora in casa ricevendo il Santarcangelo. La squadra di Gattuso ha uno stimolo, ma anche un condizionamento : è “condannata” a vincere sempre per mantenere viva la speranza di raggiungere la capolista Spal, vincere il girone e salire direttamente in serie B.

Un’impresa molto difficile perché la squadra estense delle 21 partite giocate ne ha perse solo due e perché in classifica vanta sul Pisa ben nove punti di vantaggio.

Domani i nerazzurri contro i romagnoli del Santarcangelo dovranno ripetere l’ottima prova offerta una settimana fa contro l’Arezzo sperando che la Spal finisca k.o. a L’Aquila.

E’ una labile speranza perché domani la capolista sarà nel capoluogo abruzzese e salvo sorprese dovrebbe centrare la sua 14° vittoria.

La Pistoiese è sul campo amico contro la Lupa Roma. Uno scontro tra squadre della bassa classifica. Si presentano molto rinnovate dopo il mercato di gennaio. Ma i padroni di casa devono assolutamente vincere. E sinceramente hanno tutti i titoli per riuscirvi. Un convincente successo riporterebbe anche armonia con i loro tifosi.

In casa anche l’Arezzo che riceverà un Savona rigenerato da alcuni innesti recenti (mancherà dello squalificato Cabeccia). Ma gli amaranto aretini non possono lasciarsi scappare questa occasione utile anche a consolidare la loro posizione di tranquillità in classifica.

Chiude il programma di domani il match ad Ancona ospite la Carrarese a cui mancherà lo squalificato Leonardo Massoni. Una partita molto impegnativa per i marmiferi – l’Ancona è quarto in classifica…….. – ma non partono battuti anche perché forse hanno ritrovato stimoli e gioco visto che arrivano dal successo sul campo del Tuttocuoio.

——————

DOMENICA UNA SQUADRA TOSCANA

               IN CIASCUNA DELLE TRE PARTITE

Domenica le altre tre partite del 22° turno. Il Siena, che ieri si è qualificato per le semifinali della Coppa Italia di Lega Pro, farà tappa a Rimini. La squadra romagnola, sulla carta, al momento non vale il Siena. Dunque pronostico per i toscani.

Il Pontedera, battuto, ma molto competitivo sul campo della Spal e senza gli squalificati Andrea Gemignani e Evis Kabaski, dovrebbe farcela a prevalere, magari con fatica, su una Maceratese in salute.

Infine Tuttocuoio, che ritrova il suo allenatore Cristiano Lucarelli che ha scontato la pesante squalifica, sarà in casa del Teramo. La squadra di Ponte a Egola, dopo uno splendido avvio di campionato, è da qualche settimana in crisi. E così la sua posizione in classifica non è più tranquilla come un tempo. Quindi a Teramo dovrà cercare di strappare almeno un punto.

—————————–

   CLASSIFICA

                     

Spal p. 47;

Pisa p. 38;

Maceratese p. 37

Ancona p. 34;

Siena e Carrarese p. 33;

Pontedera p. 29;

Arezzo p. 27;

Tuttocuoio, Teramo e Lucchese p. 24;

Prato p. 23;

Santarcangelo p.20;

Pistoiese p. 19;

Rimini p. 18;

L’Aquila p. 15;

Lupa Roma p. 12;

Savona p. 10.

——————-

PROSSIMO TURNO

DOMANI SABATO – L’Aquila-Spal, ore 14, arbitro Daniel Amabile di Vicenza; Pistoiese-Lupa Roma, ore 15, arbitro Fabio Schizzu di Torino; Ancona-Carrarese, ore 15, arbitro Alessandro Prontera di Bologna; Arezzo-Savona, ore 15, arbitro Silvia Tea Spinelli di Terni; Prato-Lucchese, ore 17,30, arbitro Antono Lacagnina di Caltanissetta; Pisa-Santarcangelo, ore 20,30, arbitro Andrea Zanonago di Vicenza.

DOMENICA – Pontedera-Maceratese, ore 15, arbitro Francesco Guccini di Albano Laziale; Rimini-Siena, ore 15, arbitro Ivan Robilotta di Sala Consilina; Teramo-Tuttocuoio, ore 17,30, arbitro Vincenzo Fiorini di Frosinone.

—————————–

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »