energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Lega Pro, Pisa felice, Carrarese in ansia Sport

Firenze – A Pisa si vivono giorni felici, ricchi di entusiasmo, di sogni. La squadra, grazie al recente successo a Prato, è balzata al secondo posto in classifica a soli tre punti dalla capolista Spal. Ha una città intera a suo fianco (sempre oltre 6 mila gli spettatori all’Arena Garibaldi); un allenatore, Rino Gattuso, famoso; un dirigente, Fabrizio Lucchesi, molto esperto del mondo del calcio.

In questo idilliaco quadretto esisteva un grosso neo : problemi di sponsorizzazione, quindi di bilancio. Ma anche questa delicata situazione si è risolta con l’arrivo dell’imprenditore romano Fabio Petroni che ha sistemato l’aspetto economico della società assumendo anche il ruolo di presidente del Pisa. Mentre Fabrizio Lucchesi si è preso il compito di direttore generale ruolo che saprà assolvere egregiamente in quanto, prima di sistemarsi all’ombra della torre pendente, ha militato in tante importanti società di calcio italiane (anche alla Fiorentina ed ala Roma).

Insomma si sono finalmente create le condizioni perché il Pisa possa davvero dare l’assalto alla roccaforte della capolista Spal, spodestarla, vincere il campionato e salire in serie B. Tra l’altro Petroni si è dichiarato disposto, se necessario, anche a rafforzare ulteriormente la squadra.

In questa nuova “dimensione” la squadra nerazzurra debutta sabato nella partita interna con il Teramo. Gli abruzzesi arrivano a Pisa freschi del successo sull’Ancona, ma devono prendere atto che espugnare il “Garibaldi” è molto, ma molto difficile.

——————————

DOMANI L’ASSEMBLEA DEI SOCI DELLA CARRARESE

Opposta quindi complessa, difficile la situazione alla Carrarese. Senza tornare sulle vicende passate al momento

la società apuana è nelle mani di un liquidatore che se non dovesse trovare una soluzione positiva la Carrarese andrebbe incontro al fallimento.

E sarebbe profondamente ingiusto non solo per la storia quasi centenaria di questa società calcistica della Toscana e per la sua tifoseria. Ma sarebbe una mortificazione anche per i giocatori ed il loro allenatore Remondina perché dimostrano un’ammirevole professionalità ed attaccamento ai colori del club marmifero. Infatti sul campo continuano a battersi alla grande (vinte le ultime tre partite, Prato, Lucchese, Siena) tanto che al momento si trovano da soli al quarto posto in classifica.

Domani, dunque, i soci dovranno impegnarsi a trovare una soluzione positiva (speriamo che non venga rinviata a nuova data). Un’ipotesi è quella che in attesa di giorni migliori Gigi Buffon, uno degli azionisti, garantisca intanto la sopravivenza economica fino alla conclusione del campionato. Ciò consentirebbe di trovare con calma un definivo assetto amministrativo tale da garantire alla Carrarese un futuro sereno.

————————

GIUDICE NESSUNA SANZIONE CONTRO LE SOCIETA’ TOSCANE

FIRENZE – Nessuna società, né giocatori di squadre della nostra regione (forse è la prima volta dall’inizio del campionato) figurano nei provvedimenti disciplinari presi oggi martedi a Firenze dal giudice sportivo della Lega Pro.

La sanzione più vistosa riguarda Giovanni Cornacchini, allenatore dell’Ancona che è stato squalificato per tre giornate colpevole di comportamento offensivo verso un assistente arbitrale durante la gara a Teramo.

Sono stati, invece, squalificati per una giornata i calciatori Mickael Varutti (Rimini), Zaccaria Hamlil (Ancona), Marco Sfano (Lupa Roma).

—————————

NELLA SQUADRA IDEALE SETTE CALCIATORI TOSCANI

Sono ben sette i calciatori dei clubs toscani che figurano nella squadra ideale relativa all’ultima giornata di campionato del Girone B varata dalla redazione de “www.tuttolegapro.com”

Sono presenti in tutti i settori portiere, difesa, centrocampo ed attacco. E ciascuno dei sette rappresenta una società diversa.

LA SQUADRA

PORTIERE : Raffaele Esposito (Tuttocuoio);

DIFENSORI : Leonardo Mazzoni (Carrarese), Manuel Lazzari (Spal), Federico Vettori (Pontedera);

CENTROCAMPISTI : Mirko Petrella (Teramo, Luca Tremolada (Arezzo), Max Taddei (Savona), Daniele Mannini (Pisa);

ATTACCANTI : Alessandro Polidori (Rimini), Corrado Colombo (Pistoiese), Francesco Sartore (Lucchese).

ALLENATORE : Vincenzo Vivarini (Teramo).

——————————-

CLASSIFICA

Spal p. 38

Pisa p. 35;

Maceratese p.31;

Carrarese p. 30;

Ancona p. 27;

Siena e Pontedera p. 26;

Tuttocuoio p. 24;

L’Aquila e Arezzo p. 23;

Lucchese p. 21:

Prato p.20;

Santarcangelo e Teramo p. 19;

Pistoiese p. 18;

Rimini p. 17

Lupa Roma p. 11;

Savona p. 5.

—————————-

SECONDA GIORNATA

DEL GIRONE DI RITORNO SABATO 23 – Santarcangelo-Carrarese, ore 14, arbitro Enzo Vesprini di Macerata; Spal-Rimini, ore 15, arbitro Vincenzo Valiante di Nocera Inferiore; Pisa-Teramo, ore 17,30, arbitro Giuseppe Strippoli di Bari; Ancona-Prato, ore 20,30, arbitro Davide Andreini di Forlì; Tuttocuoio-Pontedera, ore 20,30, arbitro Marco Mainardi di Bergamo.

—————–

DOMENICA 24 – Lupa Roma-Lucchese, ore 14, arbitro Diego Provesi di Treviglio; L’Aquila-Arezzo, ore 15, arbitro Alessandro Meleleo di Casarano; Savona-Maceratese, ore 15, arbitro Giacomo Camplone di Pescara; Siena-Pistoiese, ore 17,30, arbitro Andrea Mei di Pesaro.

————————————-

Print Friendly, PDF & Email

Translate »