energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Lega Pro: Prato, Carrara e Pistoia condannate a vincere Sport

Frenze – Domani sabato penultima giornata del Girone B del campionato di Lega Pro di calcio. Poi ci saranno i playoff ed i playout.   Tutti (o quasi) i risultati delle dieci partite in programma domani avranno delle ricadute, anche molto significative, sulla classifica. Ad esempio se il Teramo, attuale leader del girone, vince a Savona, è promosso in serie B. Mentre i liguri saranno sicuri partecipanti ai playout, ultima spiaggia per la salvezza.

Ai playoff parteciperanno le due squadre di ciascuno dei tre gironi, più le due quarte classificate con il miglior punteggio (otto formazioni in tutto).  Per quanto riguarda il girone B una partecipante sicura sarà l’Ascoli grazie al suo rassicurante secondo posto in classifica. Quindi è parzialmente interessato al risultato nella sua partita di domani ad Ancona.

L’altra squadra per i playoff è la Reggiana che però per essere sicura di partecipare dovrà vincere almeno una delle due partite che deve ancora disputare per evitare il possibile sorpasso della Spal. Gli emiliani cercheranno di “blindare” il loro terzo posto già domani vincendo a Lucca. Cosa possibile anche perché i padroni di casa, ormai salvi, non hanno più niente da chiedere al campionato.

Per le due migliori quarte, che saranno ammesse ai playoff, per il girone B c’è in corsa la Spal che domani ospita la Pistoiese. Partita sicuramente combattuta alla grande perché se i ferraresi, appunto per entrare nei playoff, vorranno vincere, i pistoiesi hanno assoluto bisogno di punti per tirarsi fuori dai playout. Agli “arancioni” toscani si chiede il miracolo di fermare una Spal che, forse, al momento è la squadra più in forma del campionato.

Ma anche le restanti partite in programma domani sono “interessate” alla bassa classifica. A Prato, ad esempio, arriva il Santarcangelo. Due squadre invischiate nella lotta salvezza. I lanieri partono favoriti sia perché il loro tasso tecnico è maggiore, sia perché giocano in casa, sia perché i loro avversari saranno privi di Olivi e Taugourdeau squalificati.

Stessa situazione a Gubbio che riceverà il Piacenza. Invece nel derby toscano tra Pontedera, ormai salvo, e Carrarese solo quest’ultima “deve” tentare di vincere per uscire dai guai. Come dovrà tentare di strappare almeno un punto il Grosseto sul campo de L’Aquila.

Giusto ricordare che ai playout partecipano le squadre che finiranno la regular season al 16°,17°,18° e 19° posto. La squadra vincitrice di questo mini torneo resterà in Lega Pro.

In sostanza solo un incontro domani è fuori da ogni rischio cioè il derby Pisa-Tuttocuoio. Dunque all’Arena Garibaldi si giocherà per la gloria. Poca, anzi pochissima, ormai per il deludente Pisa; tanta per la matricola Tuttocuoio che in classifica è piazzata nella scia delle protagoniste di questo girone.

——————–

 

AREZZO RIMASTO IN 10

SCONFITTO A NOVARA (1-0)

GIRONE A. Questo girone ha disputato oggi pomeriggio 1 maggio la penultima giornata del campionato. L’Arezzo è stato sconfitto a Novara per 1 a 0 gol segnato a venti minuti dalla fine da Della Rocca. Nonostante che nell’ultimo quarto d’ora i toscani fossero rimasti in dieci per l’espulsione di Gambadori, sfioravano il pari. L’Arezzo, ottavo in classifica, giocherà l’ultima partita di campionato ospitando il Sudtirolo.

——————

CLASSIFICA

(Girone B)

1°) Teramo p. 71;

2°) Ascoli p. 67;

3°) Reggiana p. 62;

4°) Spal p. 58;

5°) Pisa p. 56;

6°) L’Aquila ed Ancona p. 54;

8°) Tuttocuoio p. 50;

9°) Pontedera p. 48;

10°)Lucchese p. 47;

11°)Grosseto p. 43;

12°)Pistoiese p. 42;

13°)Carrarese p. 41;

14°)Gubbio, Forlì, Prato e Santarcangelo p. 40;

18°)Savona p. 37;

19°)Piacenza p. 33;

20°)San Marino p. 30.

———————————-

PROSSIMO TURNO

(37° Giornata)

GIRONE B. Domani sabato (ore 15). Ascoli-Ancona; Gubbio-Piacenza; L’Aquila-Grosseto; Lucchese-Reggiana; Pisa-Tuttocuoio; Pontedera-Carrarese; Prato-Santarcangelo; Spal-Pistoiese; San Marino-Forlì; Savona-Teramo.

——————–

ULTIMA GIORNATA

(38° Giornata)

GIRONE B. Sabato 9 maggio (ore 15). Ancona-L’Aquila; Carrarese-Prato; Forlì-Pisa; Grosseto-Gubbio; Pistoiese-Savona; Piacenza-Lucchese; Reggiana-Spal; Santarcangelo-Pontedera; Teramo-Ascoli; Tuttocuoio-San Marino.

—————————-

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »