energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Lega Pro: sugli scudi Livorno, Carrarese e Tuttocuoio Sport

Firenze – Turno feriale, ieri mercoledì, per la quarta giornata del Girone A del campionato di Lega Pro. Per le nove squadre toscane un turno a corrente alternata. Hanno brillato di viva luce acciuffando il successo il Livorno, la Carrarese, che ha travolto il Prato, e Tuttocuoio più che sorprendente e simpatica rivelazione.

Luce soffusa nel derby a Pistoia ospite il Pontedera chiuso in parità. Luci spente e dolenti note per Prato, Lucchese e Robur Siena. Tre squadre in zona crisi. Invece l’Arezzo pur battuto da Alessandria, ha confermato di disporre di un squadra molto valida quindi saprà riprendere subito la marcia positiva.

————————–

ALESSANDRIA-AREZZO 1 – 0  

La tanto attesa partita ad Alessandria, ospite l’Arezzo si è risolta con lo stretto successo dei piemontesi – gol di Fischneller – che hanno avuto la meglio nella ripresa dopo aver sofferto nel primo tempo le iniziative dei toscani. Il risultato avrebbe potuto essere diverso se gli aretini nella prima parte dell’incontro avessero avuto in zona gol la mira più precisa.     Comunque Alessandria solitaria capolista (4 partite, 4 vittorie) mentre l’Arezzo dopo due successi ed un pari, ha incassato la prima sconfitta.

—————————

  TUTTOCUOIO – LUCCHESE 2 -0

Vola Tuttocuoio, la squadra sbarazzina di Ponte a Egola. In poco più di una ventina di minuti ha liquidato la pratica Lucchese con due reti, e si è portato da solo ed imbattuto (2 vittorie, 2 pari) al quarto posto in classifica. L’undici di Fiasconi è davvero in un momento felice grazie anche al georgiano Shekiladze, tre gol in quattro partite, fiore all’occhiello della squadra.

Contro la Lucchese i neoverdi di Ponte a Egola hanno dominato in largo e lungo per tutto il primo tempo siglando quella netta superiorità con due reti : prima segnava Provenzano, poi Shekiladze.

Lucchese in grave difficoltà, incapace a fronteggiare un Tuttocuoio spumeggiante. Lucchese senza idee, senza gioco, deve risolvere molti problemi segnatamente in difesa (sei gol al passivo in quattro giornate). Galderisi, giustamente indispettito dal comportamento della sua squadra, non rientra nemmeno in campo nella ripresa. Urge chiarimenti tra dirigenti, allenatore e giocatori per uscire da una situazione complicata, quasi allarmante viso che la Lucchese conta appena due punti in classifica. Ha pareggiato due partite e due le ha malamente perdute.

—————————-

PISTOIESE-PONTEDERA 1 – 1

Tutto nei primi 18’ nel derby a Pistoia ospita il Pontedera. Segnava subito la Pistoiese (Gyasi), pareggiava dopo un quarto d’ora il Pontedera (Risaliti). Per il resto una traversa di Santini; qualche frammento di bel gioco della Pistoiese; un primo tempo brillante, una ripresa a ritmo ridotto.

Così è finita in parità fra due squadre che ancora non hanno vinto. La Pistoiese tre pareggi, una sconfitta, deve migliorare un po’ in tutti i reparti segnatamente in difesa (7 reti al passivo in quattro partite). Il Pontedera (deve recuperare la trasferta a Como) continua a non vincere : tre partite, tre pareggi (due dei quali in casa Robur Siena ed Olbia). Anche la squadra di Indiani deve porsi qualche domanda.

————————————-

 CARRARESE –PRATO 4 -0

La Carrarese si è svegliata. Ha reagito alla grande ad un inizio di campionato negativo – tre sconfitte, ultima in classifica a zero punti – e sfortunato. A Livorno, ad esempio, non avrebbe meritato di perdere.

Contro il Prato ha tenuto saldamente in pugno la partita anche se favorita dalla circostanza di aver segnato il primo dei quattro gol dopo soli trenta secondi (Del Nero, Rosaia, Migliavacca, Cristian). Comunque la squadra aveva dato segni rassicuranti anche nelle giornate di sconfitte.

Per il Prato la situazione si fa delicata. La squadra non riesce a decollare, a trovare ritmi e tattica adeguati. La batosta di Carrara necessita di una immediata e approfondita riflessione da parte dell’allenatore Acori e dai giocatori. Quattro partite niente vittorie (due pari, due sconfitte). Urge un’inversione di marcia.

—————————

 ROBUR SIENA – LUPA ROMA 0 – 0

La Robur Siena in casa contro la Lupa Roma non è riuscita a centrare il primo successo. Anzi sono stati i romani a lamentarsi e forse non a torto, per non aver vinto come, secondo loro, avrebbero meritato.

Il pari ci sta tutto. Ma la Robur Siena (due pari, due sconfitte) deve trovare la soluzione ai problemi che mostra la squadra. Insomma deve migliorare in zona gol (3 reti in quattro partite), ma anche gli altri reparti devono registrare progressi. Insomma c’è molta delusione perché contro Lupa Roma era lecito attendersi dalla Robur Siena la prima di vittoria.

—————————–

 COMO-LIVORNO 0 – 1

Il Livorno centra a Como un importante successo concretizzato ad una decina di minuti dalla fine da una rete di Venitucci. Un successo meritato a conclusione di un match senza grandi lampi. Forse amaranto favoriti pure dalla circostanza che il Como giocava l’ultima mezzora in 10 per l’espulsione di Fietta. Insomma il Livorno va benissimo sotto il profilo dei risultati – tre vittorie ed una sconfitta – ma deve progredire molto sulla qualità del gioco.

—————————-

VINCONO OLBIA, RENATE, CREMONESE

Prima vittoria per Olbia che ha battuto, gol di Piredda, il Piacenza; mentre il Renate, pur mostrando qualche lacuna di troppo in difesa, ha espugnato il campo del Racing Roma. Tutto facile per la Cremonese contro Giana. Facile perchè dopo solo 6’ ottiene un rigore, realizzato da Scappini, e Giana resta in 10 per l’espulsione di Rocchi (fallo da ultimo uomo). Niente gol e con poco gioco l’incontro tra le neo promosso Piacenza e Viterbese.

——————————-

CLASSIFICA GIRONE A

1°) Alessandria p. 12;

2°) Cremonese p. 10;

3°) Livorno p. 9;

4°) Tuttocuoio p. 8;

5°) p.m. Arezzo e Renate p. 7

7°) p.m. Giana Ermino, Viterbese e Piacenza p. 6;

10°) Olbia p. 5;

12°) Como p. 4;

12) p.m. Pro Piacenza, Carrarese, Pistoiese, Pontedera e Racing Roma p. 3;

17°) p.m. Lucchese, Lupa Roma, Robur Siena e Prato p. 2;

————————–

(Pontedera e Como una partita in meno)

———————–

RISULTATI – Olbia-Piacenza 1-0; Racing Roma-Renate 2-3: Como-Livorno 0-1; Alessandria-Arezzo 1-0; Carrarese-Prato 4-0; Cremonese-Giana 2-0; Piacenza-Viterbese 0-0; Robur Siena-Lupa Roma 0-0; Pistoiese-Pontedera 1-1; Tuttocuoio-Lucchese 2-0.

———————————

  QUINTA GIORNATA

(Girone A)

DOMENICA 18 : Arezzo-Tuttocuoio; Carrarese-Cremonese; Como-Robur Siena; Livorno-Lucchese; Lupa Roma-Olbia; Piacenza-Alessandria; Pontedera-Racing Club Roma; Renate-Pro Piacenza; Viterbese-Prato.

LUNEDI’ : Giana Erminio-Pistoiese (campo Gorgonzola).

—————————-

Print Friendly, PDF & Email

Translate »