energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Lega Pro, traballano le panchine di Pisa e Lucchese Sport

Firenze – Pure in questa nona giornata del girone B del campionato di calcio della Lega Pro non sono mancate sorprese ed emozioni. Tre sole vittorie interne (Prato, San Marino, Savona); tre in trasferta (Pontedera, Ascoli, Grosseto); tre pareggi (Ancona-Pistoiese; Reggiana-L’Aquila; Teramo-Carrarese). E stasera Tuttocuoio-Forlì.

Le panchine di Pisa e Lucchese traballano. Il Pisa ieri è stato battuto in casa dal Grosseto. Nelle ultime cinque partite i nerazzurri pisani hanno racimolato appena tre punti. Una marcia contraria alle aspettative dell’ambizioso Pisa. Si respira aria di crisi. L’allenatore Braglia è in discussione. E’ urgente che il direttore sportivo Pino Vitale, personaggio da sempre vincente nel calcio, risolva rapidamente la delicata situazione.

La Lucchese, in casa contro l’Ascoli, è incappata nella quinta sconfitta (quarta consecutiva). E’ vero che l’Ascoli è squadra tosta tanto è vero che ha affiancato la Reggiana al comando della classifica, ma è anche vero che la Lucchese mostra delle lacune che vanno colmate prima possibile. Per i dirigenti le proteste dei tifosi; per l’allenatore Pagliuca il rischio, specie se dovesse perdere anche domenica Forlì, di un licenziamento.

La partitissima di questa giornata si è giocata a Prato ospite la Spal. Si è chiusa con il successo dei padroni di casa. Il Prato ha così legittimato le sue grosse ambizioni ed intanto si è avvicinato ai quartieri alti della classifica. Con il successo c’è un altro dato positivo. La difesa piuttosto fragile contro la quotata Spal, non ha subito gol dopo averne incassati ben 13 nelle precedenti partite. Buon segno.

La Carrarese sul munito campo del Teramo ha acciuffato un prezioso pareggio (in panchina Tedeschi, vice dell’allenatore Gianmarco Remondini squalificato). I marmiferi restano l’unica squadra imbattuta del girone e vantano un altro singolare record : otto pareggi su nove partite giocate.

Il Pontedera ha espugnato il campo del Gubbio confermandosi squadra di alto e costante rendimento. Al momento ha perduto una sola partita e dispone di una difesa di ferro. Nove partite solo quattro reti al passivo. Legittima la sua posizione di assoluto rilievo in classifica.

La Reggiana tra le mura amiche è stata bloccata sul pari da L’Aquila e così gli emiliani sono stati raggiunti dall’Ascoli in vetta alla classifica. Il San Marino in casa contro il Piacenza ha finalmente centrato il suo primo successo. Ed il Savona ha acciuffato la seconda affermazione contro il Santarcangelo unica squadra ad non avere ancora vinto una partita.

Infine dieci e lode al Grosseto, squadra quest’anno messa in piedi all’ultimo momento che a Pisa ha vinto la sua terza partita ed è secondo in classifica; voto alto alla Pistoiese che, rinfrancata dal recente successo sul San Marino, ha conseguito ad Ancora un prezioso pari.

La lista delle partite di questa nona giornata si chiude stasera lunedi con Tuttocuoio-Forlì. I toscani godono del pronostico. Non può essere diversamente considerato che lamentano una sola sconfitta; vantano 12 gol all’attivo e si avvalgono del favore del campo.

——————

 

Girone A. Uno stop ieri per l’Arezzo battuto 2 a 0 a Pavia. Peccato. Resta, comunque, la squadra rivelazione del girone. Se poi ricordiamo come l’Arezzo è arrivato nel campionato di Lega Pro allora cresce ancora l’ammirazione. Sabato prossimo i toscani ospitano il Salò.

———————-

 

CLASSIFICA

(Girone B)

Reggiana ed Ascoli p. 16;

Spal, Grosseto, Pontedera, Teramo p.14;

Pisa, Prato, Tuttocuoio, p.13;

L’Aquila, Pistoiese p.12;

Carrarese p. 11;

Ancona p. 10;

Forlì, Savona, Gubbio p. 9;

San Marino, Lucchese p.8;

Santarcangelo p.4;

Piacenza p. 2 (è partito da -8).

————–

 

RISULTATI

(nona giornata)

Lucchese-Ascoli 0-2; Prato-Spal 1-0; Teramo-Carrarese 1-1; San Marino-Piacenza 3-0; Gubbio-Pontedera 0-1; Ancona-Pistoiese 0-0; Pisa-Grosseto 1-2; Reggiana-L’Aquila 1-1; Savona-Santarcangelo 2-0.

————

STASERA ore 20,45 : Tuttocuoio-Forlì.

—————-

PROSSIMO TURNO

(decima giornata)

SABATO 25 : L’Aquila-Pisa, ore 14,30; Piacenza-Savona, ore 15; Grosseto-Spal, ore 16; Reggiana-Tuttocuoio, ore 17.

DOMENICA 26 : Forlì-Lucchese, ore 12,30; Carrarese-Santarcangelo, ore 14,30; Pistoiese-Teramo, ore 14,30; Ascoli-Gubbio, ore 16; San Marino-Ancona, ore 18.

LUNEDI : Pontedera-Prato, ore 20.45.

———————

I restanti derby toscani.

26/10: Pontedera-Prato;

2/11 : Lucchese-Grosseto;

9/11 : Pisa-Lucchese; Pistoiese-Prato e Tuttocuoio-

Pontedera;

16/11: Lucchese-Pistoiese; Pontedera-Grosseto e Prato-

Pisa;

23/11: Pisa-Carrarese e Pistoiese-Pontedera;

7/12 : Pistoiese-Pisa;

14/12: Lucchese-Tuttocuoio e Prato-Grosseto;

21/12: Carrarese-Pontedera e Tuttocuoio-Pisa;

6/gen: Prato-Carrarese.

———————

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »