energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Lega Pro: ultima della regular season, ultimi dubbi da sciogliere Sport

Firenze – Domani sabato ultima giornata della regular season del campionato di Lega Pro. Mai come questa volta per il Girone A sono tanti ed importanti gli interrogativi da risolvere. Primo fra tutti quello che riguarda la squadra vincitrice del girone a cui spetta la promozione diretta in serie B (negli altri due gironi è già deciso sono Foggia e Venezia).

Cremonese ed Alessandria guidano insieme la classifica con 75 punti. Domani sono entrambe in casa : la Cremonese ospita il Racing Club Roma, cioè l’ultima in classifica; l’Alessandria riceva il Pontedera.

Sulla carta per la Cremonese dovrebbe essere tutto facile; per l’Alessandria un po’ meno anche se il Pontedera, salvo e fuori da ogni problema, potrebbe avere già tirato i remi in barca (Paolo Indiani ha già detto che lascerà la panchina). Se dopo il risultato di domani dovessero essere ancora a pari punti sarà la Cremonese a venire proclamata vincitrice del girone in quanto in vantaggio negli scontri diretti (tornerebbe in serie B dopo 11 anni).

Altro interrogativo. Riguarda i playoff a cui parteciperanno otto squadre (dalla terza alla decima). C’è ancora un posto in discussione a cui sono interessate particolarmente Lucchese e Pro Piacenza insieme in classifica a 51 punti (ma non sono estranee a questo posto nemmeno Viterbese che di punti ne ha 53 ed il Renate che di punti ne ha 50).

 La Lucchese domani gioca a Gorgonzola ospite del Giana; mentre il Pro Piacenza a Siena. Sono entrambe reduci da un successo. La Lucchese troverà una squadra quinta in classifica quindi probabilmente con la testa già sui playoff (almeno lo sperano i lucchesi). La Pro Piacenza invece sarà a Siena ovvero ospite di una squadra che non è proprio fuori dal rischio di venire risucchiata nei playout. Eppoi ha dei debiti verso i suoi tifosi. Quindi è giusto attendersi un Siena motivato e voglioso di vincere.

 La Viterbese sarà a Como ed il Renate in Toscana ospite del Tuttocuoio e troverà un avversario invischiato di brutto nella lotta per i playout.

Già i playout. L’ultima in classifica retrocederà direttamente in serie D. E questo ingrato destino se lo giocano le due squadre romane : Racing Club e Lupa Roma.

Nessuna di Siena, Prato, Olbia, Carrarese e Tuttocuoio è fuori dai rischio di dover giocare i playout. Queste squadre più una delle due romane disputeranno un mini campionato e sarà la vincitrice a salvarsi. Meglio di tutte sta il Siena a cui basterà un punto per uscire dal giro dei playout. Tuttocuoio è in casa con un brutto cliente come è il Renate; Il Prato lanciatissimo in questo finale di campionato sarà a Piacenza e dovrebbe trovare un ambiente sereno, nel senso che agli emiliani non serve il risultato; per la Carrarese pronostico netto visto che gioca in casa con la Lupa Roma; non sarà così per l’Olbia che farà tappa ad Arezzo, un campo tosto per chiunque tanto più per i sardi.

La giornata di domani prevede anche un derby toscano a Pistoia, ospite il Livorno. Un derby magari con agonismo e motivazioni limitati visto che la Pistoiese è salva ed il Livorno penserà già ai playoff. Chiude la serie delle partite di domani Como-Viterbese.

Infine una gradevole notizia per il calcio toscano. Nel prossimo campionato giocherà in Lega Pro anche il Gavorrano (Grosseto) che ha vinto il proprio girone della serie D davanti a Savona e Massese.

—————————

CLASSIFICA – GIRONE A

1°) Cremonese ed Alessandria p. 75; 3°) Livorno p. 66; 4°) Arezzo p. 65; 5°) Giana p. 60; 6°) Piacenza p. 59; 7°) Como p. 58; 8°) Viterbese p. 53; 9°) Lucchese e Pro Piacenza p. 51; 11°) Renate p. 50; 12°) Pistoiese e Pontedera p. 43; 14°) Robur Siena  p. 42; 15°) Prato ed Olbia p.39; 17°) Carrarese p. 38; 18°) Tuttocuoio p. 37; 19°) Lupa Roma p. 32; 20°) Racing Roma p. 30.

————————————-

CLASSIFICA MARCATORI

19 RETI Bocalon e Gonzalez (Alessandria);

18 RETI : Bruno (Giana);

16 RETI : Brighenti (Cremonese); Moscardelli (Arezzo); De Sousa (Racing Roma);

15 RETI : Forte (Lucchese);

14 RETI : Pesenti (Pro Piacenza); Marotta (Siena);

13 RETI : Neglia (Viterbese);

11 RETI : Cellini (Livorno); Santini (Pontedera); Taugourdeau (Piacenza); Moncini (Prato); Floriano (Carrarese);

10 RETI : Polidori (Arezzo); Chinellato (Como); Scappini (Cremonese); Rovini (Pistoiese);

9 RETI : Marzeglia (Renate); Maiorino (Cremonese); Pessina (Como); De Feo (Lucchese); Colombo (Pistoiese);

8 RETI : Capello e Kouko (Olbia); Razzitti e Romero (Piacenza); Shekiladze (Tuttocuoio); Maritato (Livorno); Fofana (Lupa Roma);

7 RETI : Ragatzu (Olbia); Gullit (Giana); Le Noci (Como); Musetti (Pro Piacenza); Kabaschi (Pontedera);

6 RETI : Berlingheri, Scarselli e Stanco (Cremonese); Murillo (Livorno); De Feo e Fanucci (Lucchese); Tavano (Prato); Bunino (Siena); Marano e Sandomenico (Viterbese); Miracoli (Carrarese);

——————————————

GIRONE A – 19° ED ULTIMA DI RITORNO

DOMANI SABATO – Inizio delle partire ore 16,30. Pistoiese-Livorno; Giana-Lucchese; Carrarese-Lupa Roma; Arezzo-Olbia; Alessandria-Pontedera; Piacenza-Prato; Siena-Pro Piacenza; Cremonese-Racing Roma; Tuttocuoio-Renate; Como-Viterbese.

——————————–

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »