energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Lega Pro: vincere o retrocedere, Prato ultima chance Sport

Prato – Vincere con almeno due gol di scarto o retrocedere in serie D. Con questo imperativo il Prato domani sabato alla ore 15 gioca in casa la partita di ritorno dei playout ospitando la Lupa Roma vittoriosa per 2 a 0’ nel primo incontro diretto.

Una settimana fa ad Aprilia nel match d’andata i lanieri sono stati sfortunati, ma anche molto deludenti. Hanno giocato gli ultimi quaranta minuti in dieci per l’espulsione di Ghidotti per falli non proprio indispensabili ed hanno sbagliato un rigore con Benucci. Ma forse quello che preoccupa di più è stata la mancanza di una vibrante reazione della squadra dopo il primo gol della Lupa Roma.

Una giornata storta?. La squadra non crede alla salvezza?. Qualche giocatore ha già tirato i remi in barca?. Sicuramente l’allenatore, il fiorentino Roberto Malotti, in questa settimana avrà avuto modo di valutare bene la situazione e, quindi, domani potrebbe mandare in campo una formazione molto diversa da quella schierata e seccamente battuta una settimana fa ad Aprilia.

Probabilmente ci saranno delle novità sulla formazione. Suggerite anche dalla necessità di varare uno schieramento più offensivo visto che il Prato deve recuperare due reti. Se vince con due reti di scarto – quindi se ribalta esattamente il risultato di Aprilia – si salva perché ha chiuso la regular season in una posizione migliore dei romani (37 punti contro 27) e quindi retrocede la Lupa Roma.

Insomma per il Prato domani è un’impresa molto difficile, ma non impossibile. Importante sarebbe andare subito in vantaggio. In quel caso tutto sarebbe meno complicato per la squadra di Malotti perchè prenderebbe fiducia e grande spinta agonistica.

Certo sarebbe triste una società con una lunga e prestigiosa storia come il Prato dover scendere in serie D. La tifoseria da tempo contesta l’attuale dirigenza, magari anche con un po’ di ragione. Ma domani gli sportivi pratesi devono accantonare le loro proteste, andare allo stadio numerosi e sostenere apertamente la squadra impegnata in una dura difficile partita.

Prezzi dello stadio : tribuna 30 euro; Maratona coperta 14 euro; curve e settore ospiti 12 euro.

 Assenti Ghidotti squalificato e Knudsen infortunato, l’allenatore per domani ha convocato 20 giocatori. PORTIERI : Bardini e Rossi; DIFENSORI : Benucci, Boni, Catacchini, Eguelfi, Ghinassi e Lucarini; CENTROCAMPISTI : Cavagna, Cela, Corvesi, Gaiola, Gabbianelli, Rivas, Serrotti; ATTACCANTI : Capello, Malotti, Moncini, Ogunseye, Regolanti.

—————-

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »