energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Lega Pro, vincono Lucchese, Prato e Arezzo, parità per le altre toscane Sport

Firenze – Quinta giornata del girone B del campionato di Lega Pro. Il Pisa in casa contro la Reggiana colpisce due traverse, ma non va oltre lo zero a zero. La squadra non si è espressa sui livelli di cui è capace. Uno stop non previsto. E’ stato il suo secondo pareggio. Contro un Pisa aggressivo la Reggiana ha confermato di disporre di una solida difesa. Non a caso in cinque partite ha incassato solo due reti. Comunque il Pisa ha conservato il primo posto in classifica. E quello nella graduatoria dei marcatori con Rachid Arma autore di 5 reti.

Il pareggio è stato il risultato che ha caratterizzato le squadre toscane in questa quinta giornata. Infatti delle otto formazioni presenti ben cinque hanno chiuso in parità. Oltre al Pisa, infatti, hanno pareggiato la Carrarese – questa squadra anzi vanta cinque pari su cinque partite giocate – il Grosseto, la Pistoiese e Tuttocuoio. Hanno vinto Lucchese e Prato.

 La Lucchese ha sofferto, ma è riuscita a fare risultato pieno contro il Pontedera grazie ad un’autorete. Ma è stato un successo meritato. Il Pontedera forse accusa un leggero calo di forma se consideriamo che una settimana fa in casa contro l’Aquila, avversario non irresistibile, non è andato oltre un pari.

Il Prato, dopo un esordio in campionato disastroso (ricordate la clamorosa sconfitta in casa con il Tuttocuoio?), ha preso a marciare spedito secondo le previsioni. Ed ieri ha messo sotto la pur quotata Reggiana portandosi in classifica, come del resto la Lucchese, nella scia delle attuali protagoniste. Ed il suo bomber Bocalon è andato ancora a bersaglio ed ora è al secondo posto nella classifica dei marcatori (ci sono anche Merini della Carrarese e Lapadulo del Teramo).

Sfortunata la Carrarese che a Forlì si è vista raggiungere dai padroni di casa all’ultimo minuto (forse con una gestione più egoista della palla in quei restanti secondi i marmiferi potevano portare a casa il successo pieno).

Divisione dei punti a Grosseto nel derby con la Pistoiese. Ospiti in vantaggio, maremmani che pareggiavano. Risultato giusto. Come giusto è stato il pari del Tuttocuoio in casa con l’Aquila. Comunque la cenerentola toscana – unica con il Pisa ancora imbattuta – viaggia a tutto gas ed è seconda in classifica insieme al Teramo.

 Alla fine di questa settimana sesta giornata di campionato. Apre la serie delle partite venerdi la Carrarese che sarà in casa contro l’Ancona sperando di cogliere il primo successo. Sabato la capolista Pisa sarà sul campo del Piacenza ultimo in classifica (per la squalifica), ma comunque i toscani punteranno al risultato pieno.

Sempre sabato trasferta insidiosa per il Prato che sarà di scena ad Ascoli ovvero contro un’aspirante al successo anche se ieri è stato battuto dalla Spal. In casa ancora il Grosseto e visto come cammina spedito, nonostante le recenti vicissitudini societarie, dovrebbe battere il Forlì.

Domenica in programma un derby toscano a Pistoia ospite Tuttocuoio. Per i padroni di casa un test importante. Questa volta saranno a confronto due squadre giovani, sbarazzine, quindi è prevedibile gioco spumeggiante e coraggioso.

La Lucchese sarà sul campo della Spal e si troverà a giocare la sua partita più difficile dall’inizio del campionato. Infine il Pontedera sarà in casa contro una temibile Reggiana (reduce dal pari a Pisa). Ma la squadra di Indiani andrà in campo decisa ad acciuffare una vittoria.

 

L’Arezzo, l’altra squadra toscana della Lega Pro ripescato all’ultimo tuffo ed inserito nel girone A, ha liquidato il Lumezzane con il classico due a zero. Pur essendo ancora in fase di completamento dei quadri atletici, la squadra aretina, ha divertito, ha giocato bene. Insomma è una gradevolissima sorpresa. In tre partite cinque punti. Merita un dieci e lode. E mercoledi prossimo l’Arezzo recupera la partita della prima giornata ospitando il Giana (ore 15). Ed il 1 ottobre quella della seconda giornata giocando sul campo dell’Albinoleffe.

———————-

 

CLASSIFICA

Pisa 11;

Tuttocuoio e Teramo p. 9;

Ascoli, Pontedera, Lucchese, Reggiana e Prato p. 8;

Spal p. 7;

Grosseto p.6;

Savona, Ancona, Carrarese, Pistoiese e Forlì p.5;

L’Aquila p. 4;

San Marino e Santarcangelo p. 3;

Gubbio p. 2;

Piacenza -2 (è partito penalizzato).

—————-

RISULTATI

(quarta giornata)

Teramo-Gubbio 2-1; Ancona-Piacenza 4-0; Lucchese-Pontedera 1-0; Pisa-Reggiana 0-0; Forlì-Carrarese 2-2; Prato-Savona 3-1; Tuttocuoio-L’Aquila 1-1; Spal-Ascoli 1-0; Grosseto-Pistoiese 1-1.

STASERA LUNEDI’ : San Marino-Santarcangelo ore 20,45.

——————–

PROSSIMO TURNO

VENERDI 26 : Carrarese-Ancona ore 19,30.

SABATO : Piacenza-Pisa ore 14,30; Gubbio-Savona ore 15; Ascoli-Prato ore 16; Grosseto-Forlì ore 17; L’Aquila-San Marino ore 19,30.

DOMENICA : Spal-Lucchese ore 12,30; Pistoiese-Tuttocuoio ore 14,30; Santarcangelo-Teramo ore 16; Pontedera-Reggiana ore 18.

—————-

I restanti derby toscani.

5/10 : Lucchese-Carrarese e Pisa-Pontedera;

12/10: Grosseto-Tuttocuoio; 19/10: Pisa-Grosseto;

26/10: Pontedera-Prato; 2/11 : Lucchese-Grosseto;

9/11 : Pisa-Lucchese; Pistoiese-Prato e Tuttocuoio-Pontedera;

16/11: Lucchese-Pistoiese; Pontedera-Grosseto e Prato-Pisa;

23/11: Pisa-Carrarese e Pistoiese-Pontedera;

7/12 : Pistoiese-Pisa; 14/12: Lucchese-Tuttocuoio e Prato-Grosseto; 21/12 : Carrarese-Pontedera e Tuttocuoio-Pisa;

6/1/15 : Prato-Carrarese.

———————

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »