energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Legge centri storici, Confesercenti: “Pronti a mobilitarci” Dibattito politico

Firenze – “Condividiamo totalmente lo spirito e la “ratio” della proposta che, come noto, si delinea attorno a quattro obbiettivi principali: incentivare il ritorno dei residenti, ridurre gli affitti turistici, riqualificare gli immobili storici, preservare il tessuto economico e commerciale tradizionale”.

E’ quanto afferma in una nota Claudio Bianchi, Presidente Confesercenti Metropolitana di Firenze sul progetto di Legge Popolare “salva-centri storici”, con il quale “si intende mettere un freno alla deregulation selvaggia introdotta nel nostro ordinamento con i decreti Bersani e Monti ed introdurre finalmente, per le amministrazioni locali,  nuovi elementi di programmazione ed intervento”.

“La nostra associazione da sempre ha portato avanti questi temi, sposando la causa di un turismo non massificato e della necessità, anche attraverso nuovi strumenti di pianificazione, di perseguire l’obbiettivo di un nuovo, moderno e ritrovato equilibrio, in città, tra impresa e residenza”.

Una volta superata questa prima fase di ascolto e confronto sul testo, siamo disponibili a fornire la nostra completa collaborazione, a livello locale e non solo, affinché si possa facilmente raggiungere il quorum di 50,000 firme necessario  al buon esito dell’iter normativo.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »