energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Leonard Bundu pronto a concedere il bis contro Castellucci Sport

Seconda difesa del titolo per Leonard Bundu. sabato 14 luglio a Udine il campione europeo dei welter (titolo conquistato il 4 novembre 2011 al Mandela Forum contro Petrucci) affronterà l'abruzzese di Avezzano Stefano Castellucci. Per Bundu si tratta della seconda difesa del titolo dopo il vittorioso match dello scorso marzo a Brescia, dove ha sconfitto per ko il milanese Antonio Moscatiello.
Castellucci (30 anni) si presenta con un record di tutto rispetto con 21 incontri all'attivo con 20 vittorie (10 per ko) e 1 sola sconfitta. Vanta il titolo di campione intercontinentale WBA nei welter e il titolo di campione italiano nei superwelter, categoria nella quale ha militato prima di scendere nei welter. E' un pugile dotato di una buona tecnica di base e, soprattutto, di un pugno pesante, con il quale ha risolto per ko diversi incontri a suo favore, soprattutto nelle prime riprese, nelle quali è solito essere molto deciso e pericoloso.
Leonard Bundu (37 anni) oppone un record immacolato, che lo vede ancora imbattuto dopo 28 incontri con 26 vittorie (8 per ko) e 2 pari tecnici, entrambi dovuti ad interruzioni di match per ferite subite da Leonard nelle prime riprese (con Abis, per il titolo italiano a Milano e con Petrucci, nel primo incontro per il campionato europeo al Foro Italico di Roma), suo tallone di Achille.
Bundu sotto la guida del maestro Alessandro Boncinelli sta rifinendo la preparazione nella palestra dell'Accademia Pugilistica Fiorentina (società dove Leonard è cresciuto ed ha sempre svolto la sua attività) al Mandela Forum. Stessa palestra dove anche il campione italiano dei peso gallo Rodrigo Bracco si sta allenando in vista della difesa del suo titolo in programma il prossimo 20 luglio allo stadio di Signa, dove affronterà il romagnolo Antonio Pio Nettuno.
Da ricordare infine che Bundu, dopo essere stato Magnifico Messere nella partita di Calcio Storico Fiorentino fra Bianchi e Verdi, il prossimo 5 settembre in piazza Cestello – nell’ambito di San Frediano a Cena – riceverà il Torrino d’oro.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »