energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

L’Eredità delle Donne riparte dalle nuove generazioni Spettacoli

Firenze – La nuova generazione di donne europee e del mondo sono al centro della quarta edizione de L’Eredità delle Donne, che si terrà dal 22 al 24 ottobre a Firenze e on line. La rassegna è un progetto di Elastica insieme a Fondazione CR Firenze, con la direzione artistica di Serena Dandini, la partnership di Gucci e si avvale della co-promozione del Comune di Firenze, il contributo di Poste Italiane e la collaborazione di Manifattura Tabacchi, hub dell’edizione 2021 del festival.

Al centro della manifestazione – la prima in Italia che dà voce solo a relatrici donne, a confronto con i grandi temi della contemporaneità – il faccia a faccia tra generazioni, con particolare attenzione al dialogo con le giovani e le giovanissime in tutti i campi, dalle discipline Stem alla leadership, dall’economia all’esplorazione spaziale, dalle arti alle tecnologie del futuro.

Proprio dall’incontro tra generazioni prende spunto la campagna lanciata oggi sui social di EDD (@ereditadelledonne) con l’hashtag #scordatelo, una nuova call per parlare alle donne di domani. L’invito è quello di postare sul proprio profilo Instagram immagini, stories o video che raccontino i temi legati alla parità di genere, accompagnati dagli hashtag della manifestazione. L’obiettivo è quello di creare un dialogo on line tra generazioni, che verrà poi sviluppato dal vivo durante il festival.

Tra le anticipazioni dell’edizione 2021 anche Mappe – consigli di lettura, rubrica settimanale dedicata ai libri già attiva sui profili Facebook e Instagram della manifestazione. A metà giugno, inoltre, il festival tornerà ad aprirsi alla città di Firenze lanciando una call per invitare le realtà del territorio a partecipare al calendario off di eventi, iniziativa che nel 2019 ha coinvolto più di 270 associazioni ed attività fiorentine.

I numeri del festival

Premi Nobel, Pulitzer, Oscar, personalità ed istituzioni: in sole tre edizioni, il festival ha portato a Firenze più di 300 ospiti da tutto il mondo, per un totale di 300 eventi diffusi in città. Oltre 35 mila le presenze nell’edizione 2019, mentre nel 2020 la manifestazione ha raggiunto più di 400 mila utenti on line in quattro continenti, con oltre 20 ore di diretta e 20 appuntamenti in streaming.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »