energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

L’Eroica: a Gaiole in Chianti in arrivo da tutto il mondo Sport

Gaiole in Chianti – Cresce di anno in anno la passione per L’Eroica, grazie ai valori che esprime, le emozioni che regala, la gioia che ti si appiccica addosso e accompagna per giorni tanto da farti desiderare che un anno passi presto per tornare a pedalare sulle strade bianche della provincia di Siena insieme ad altre migliaia di appassionati, in arrivo d tutto il mondo.

Per la XXIII edizione de L’Eroica, domenica 6 ottobre, nel ricordo di Luciano Berruti, Felice Gimondi e tanti altri, a Gaiole in Chianti saranno circa 7500 a prendere il via, un terzo dei quali stranieri prevalentemente da Germania, Svizzera, Regno Unito e Francia. Ma spiccano gli oltre 120 statunitensi e i 40 australiani; ogni continente sarà rappresentato in questa edizione.

L’Eroica – così dicono gli organizzatori –  è un po’ il giro del Mondo in bicicletta, la Woodstock della “bellezza della fatica ed il gusto dell’impresa”, il regalo che ogni ciclista sogna di farsi a fine stagione perché così i magnifici paesaggi del Chianti ti rimangono nel cuore durante l’inverno fino all’inizio della nuova avventura a pedali.

L’Eroica è anche una piccola magia che si rinnova e non smette di stupire, affascinare, incuriosire e spingere sempre più persone a guardare con molto interesse al fenomeno di Gaiole in Chianti. Che con gli eroici coniuga sport e turismo, creando ricchezza e valore per un territorio.

“L’Eroica è anche tutto quello che immagina ciascuno al via; sentirsi un vero eroico, come i ciclisti di un tempo che pedalavano in un paradiso fatto di strada bianca, maglie di lana e biciclette in acciaio, frutto del lavoro di maestri artigiani che il mondo ci invidia da sempre”, affermano  ancora gli organizzatori.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »