energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Letta su aeroporto scatena la guerra, ma Giani: “Non ha detto questo” Breaking news, Cronaca

Firenze – Le parole di Enrico Letta, sostanzialmente dichiaratosi favorevole alla costruzione di un tratto di tranvia fra Firenze e Pisa subito inteso come una rirpova dell’inutilità dell’allargamento e potenziamento dell’aeroporto di Firenze, scatenano la bagarre fra le forze politiche d’opposizione (centrodestra) e all’interno dello stesso Pd.

Sulla questione, a margine dell’incontro con la stampa per illustrare la nuova fase dei monoclonali anti-covid, interviene il presidente della Regione Eugenio Giani con una sorta di interpretazione autentica: “Ho parlato direttamente con Letta, non ha detto questo – dice Giani – posso affermare che Enrico Letta, come toscano doc, crede che sia importantissimo costruire un treno che va da Firenze a Pisa velocemente; ma poi, andare in Eruopa e nel mondo con l’aereo è un altro discorso, si tratta di un altro mezzo. Per andare negli Stati Uniti, si passerà da Pisa, in tante città d’Europa si va da Firenze. Sono molto convinto che, grazie a Enrico Letta, avremo a Roma una voce molto più alta per supportare la complementarietà degli aeroporti di Firenze e di Pisa, ma, cosa nuova, avremo anche risorse per costruire una nuova ferrovia, sia questa un nuovo binario accanto a quella che c’è già, o una ferrovia che passa da tratti più veloci per unire le due città”. Del resto, aggiunge Giani, ben venga che un segretario intervenga sulla crescita complessiva della Regione.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »