energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

L’ex sanatorio Banti di Pratolino tornerà ad ospitare attività sanitarie STAMP - Salute

L’assessore regionale alla Salute, Luigi Marroni, il sindaco di Vaglia (Firenze), Fabio Pieri, il presidente della Società della Salute Firenze nord-ovest, Caterina Conti, ed il direttore generale della Asl 10 di Firenze, Pierluigi Tosi, hanno siglato oggi, 18 giugno, un protocollo d’intesa per la riqualificazione dell’ex-sanatorio Guido Banti di Pratolino. Nato nel 1940 come sanatorio e poi dismesso negli anni Ottanta, il complesso ex Banti versa adesso in stato di degrado, ma grazie all’accordo siglato a Palazzo Strozzi Sacrati verrà recuperato e trasformato in un centro sperimentale per interventi socio-sanitari innovativi. Il complesso di Vaglia accoglierà un centro sperimentale di servizi socio-sanitari innovativi, ossia una piastra sanitaria sociale, alloggi sanitari assistiti, una residenza sanitaria assistenziale ed un’area per attività di ricerca e formazione. Nonostante proprietaria dell’immobile sia l’Asl 10 di Firenze, il primo passo per la riqualificazione dovrà essere compiuto dal Comune di Vaglia, che dovrà approvare una variante urbanistica per permettere l’inizio dei lavori sul complesso sanitario.

Foto: http://www.toscana-notizie.it
 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »