energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

L’Homme Armé presenta Festival Internazionale «FloReMus My Stamp, Notizie dalla toscana

L’Homme Armé presenta Festival Internazionale «FloReMus. Rinascimento Musicale a Firenze» – 27 agosto – 12 settembre 2021 – Nel segno di Josquin Desprez  (Il Michelangelo della musica a 500 anni dalla morte)

La quinta edizione del festival internazionale «FloReMus. Rinascimento Musicale a Firenze» si svolgerà da venerdì 27 agosto a domenica 12 settembre. Il programma, incentrato sull’importante ricorrenza dei 500 anni dalla morte di Josquin Desprez, si articolerà come gli altri anni in Concerti serali, Concerts à boire, Conversazioni e un Laboratorio.

Con particolare entusiasmo L’Homme Armé ha voluto dedicare la quinta edizione di FloReMus, nel quinto centenario della morte, a Josquin Desprez, ormai ritenuto uno dei più grandi compositori della storia della musica occidentale al pari di J.S. Bach, Mozart, Beethoven e altri. Anche perché, sin dai suoi esordi negli anni ’80, L’Homme Armé si è dedicato subito con passione e meraviglia allo studio e alla esecuzione delle musiche di questo immenso compositore. Per questo il Festival inizia il 27 agosto, nella ricorrenza del giorno della morte di Josquin avvenuta a Condé sur l’Escaut, oggi al confine tra Francia e Belgio. Si parte il 27 alle 18 dunque con una conversazione introduttiva, in formato digitale, che il musicologo e musicista americano Jesse Rodin (lo stesso che due giorni dopo dirigerà dal vivo il primo dei concerti serali) dedica alla figura, per certi versi misteriosa, di Josquin.

Il festival si articola in:

– concerti serali: affidati ad interpreti di livello internazionale, e collocati in luoghi di straordinario interesse culturale;

– concerti pomeridiani: affidati ad ensembles formati da musicisti emergenti, eventualmente collocati in contesti più informali con un tocco di convivialità (concerts à boire);

– conversazioni: incontri su temi legati al periodo storico, affidati ad esperti del settore che li affronteranno con un taglio da alta divulgazione;

I Concerti serali (ore 21.15) sono: domenica 29 agosto Ensemble Cut Circle (USA) diretto da Jesse Rodin, venerdì 3 settembre Ensemble Janequin (Francia) diretto da Dominque Visse, lunedì 6 settembre Dulces exuviae, ovvero Romain Bockler (voce) e Bor Zuljan (liuto), martedì 7 settembre European Youth Viol Consort, concertato da Bettina Hoffmann, giovedì 9 settembre Anonima Frottolisti (Assisi), domenica 12 settembre L’Homme Armé diretto da Fabio Lombardo.

Il Festival Internazionale FloReMus. Rinascimento Musicale a Firenze è il primo festival interamente dedicato alla musica del Quattro-Cinquecento, collocato nella città che ha maggiormente influito sulla cultura rinascimentale nelle sue varie sfaccettature, artistico-visive, letterarie, musicali, filosofiche, scientifiche e politiche. Il Rinascimento rappresenta un periodo di grandi movimenti politici, sociali, artistici e scientifici, un periodo che, per certi versi, potrebbe avere delle analogie con altri periodi storici, compreso quello attuale; ma lo stesso si può dire per il panorama della musica del Rinascimento, che presenta varie analogie con quello attuale.

Biglietti per i concerti serali (intero euro 18, ridotto euro 12) e per alcuni dei concerts à boire (5 euro): nei luoghi dei concerti un’ora prima dello spettacolo. Tutte le iniziative si svolgeranno nel rispetto dei protocolli anti-covid. A fronte della riduzione della capienza delle sale e per consentire una migliore organizzazione, è obbligatoria la prenotazione per tutti gli eventi, compresi quelli ad ingresso libero. I biglietti prenotati vanno ritirati 30 minuti prima dell’inizio dei concerti.

Prenotazioni: direttamente sul sito https://hommearme.it/ (dove si trova il calendario completo degli eventi; solo per informazioni e non per prenotazioni: informazioni@hommearme.it)

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »