energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Libri e giornali on-line a pagamento diventano gratuiti grazie a MLOL Internet

Leggere (in formato edicola) quotidiani e periodici, prendere in prestito (sotto forma di e-book) volumi dei principali editori italiani, consultare data base ed enciclopedie in formato elettronico, visualizzare filmati in streaming, ascoltare e scaricare audiobook, seguire corsi e-learning e scaricare gratuitamente musica in formato mp3. È quanto potranno fare coloro che si registreranno a MediaLibraryOnLine (MLOL), la piattaforma web che la Regione Toscana ha acquistato nel 2010 e che, ad oggi, conta l’adesione di 2.300 biblioteche in 10 regioni d’Italia ed oltre 200 biblioteche nell province di Firenze, Grosseto, Livorno, Pisa, Pistoia, Prato e Siena. Registrandosi a MLOL si ottiene l’accesso gratuito ad una fornitissima biblioteca virtuale dotata di vastissime risorse digitali che altriment sarebbero a pagamento. Molti dei contenuti di MLOL, fra i quali il servizio di edicola virtuale internazionale “Press Display” con 1.700 quotidiani on-line da tutto il mondo, sono visualizzabili,come e-book, anche con e-reader, iPhone, tablet e smartphone Android. Sulla piattaforma regionale, il primo network italiano di biblioteche pubbliche per la gestione di contenuti digitali, sono disponibili anche circa due milioni e mezzo di brani musicali del catalogo Sony in formato mp3 da ascoltare e scaricaere.
Come registrarsi ed accedere a MLOL: per accedere ai servizi della pagina http://toscana.medialibrary.it è necessario effettuare la registrazione gratuita ad una delle biblioteche toscane. Con la registrazione, all’utente verranno assegnate uno username ed una password che saranno inviati via e-mail. Collegandosi alla pagina web di MLOL, quindi, l’utente potrà accedere ai servizi bibliotecari digitali selezionando, come ente, la Regione Toscana ed immetteno i propri dati di accesso.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »