energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Libri: Futilità, il rifiuto di accettare il passare del tempo Cultura

Firenze – “Ugo insegna storia dell’arte all’università; Chiara, sua moglie, lavora in ospedale. Nell’appartamento di fianco al loro, vive un collega di Chiara, più giovane, che, con il beneplacito di Ugo e l’abitudine di Chiara, campicchia sui resti della formidabile coppia che i due sono stati.

Ugo contrae il malessere che coglie molti uomini giunti alla mezza età: la paura dell’invecchiamento come crepuscolo della seduzione e declino dell’erotismo. Si trasferisce per un anno a Parigi, dove s’innamora di Sofia, molto più giovane di lui, affascinato dall’idea di avere una seconda possibilità. A differenza di Chiara, Sofia però aspira a una condivisione completa di tempo e di pensieri. Tra una vita elegante e noiosa e il demone del dongiovannismo, ben presto Ugo si troverà di fronte a scelte radicali. In mezzo alle tempeste d’amore ci sono anche quelle del lavoro, di una vita accademica cosparsa di tranelli e pettegolezzi, di una mondanità intellettuale fatua e maligna. Con l’Italia degli anni Novanta che sta cambiando, una generazione di intellettuali di mezza età si rifiuta di diventare adulta, rifugiandosi nella futilità”.

Futilità è  appunto il titolo del nuovo libro di Francesco Fiorentino  (Marsilio, 2021)  che sarà presentato a  Pisa mercoledì 4 maggio alle ore 16  presso  Officine Garibaldi, Sala della Biblioteca, Dialogano con  l’autore Gianni Iotti e Valentina Sturli.

Francesco Fiorentino, napoletano, è professore emerito presso l’Università degli Studi di Bari Aldo Moro. Tra i suoi saggi pubblicati in Italia e in Francia, si segnalano le monografie su Balzac (Laterza), su Molière (Einaudi) e sul teatro del Seicento (Laterza e ETS). Ha recentemente curato l’edizione italiana del teatro di Molière (Bompiani) e sta preparando un’edizione di romanzi libertini (Bompiani). Per Marsilio ha diretto la collana di classici francesi «I fiori blu», e, insieme a Carlo Mastelloni, ha pubblicato due romanzi polizieschi: Il filo del male e Il sintomo.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »