energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Lilt Arezzo: aperti i tesseramenti per l’anno 2015 Notizie dalla toscana

Arezzo – La prevenzione oncologica come stile di vita di ogni cittadino. Per raggiungere questo ambizioso obiettivo, la Lilt – Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori di Arezzo ha ufficialmente aperto il nuovo tesseramento per l’anno 2015.

Al momento la sezione aretina vanta 650 soci, ma il nuovo consiglio direttivo guidato da Ivan Cipriani Buffoni ha la ferma intenzione di aumentare il proprio impegno sul territorio per promuovere le campagne informative e l’educazione sanitaria al maggior numero possibile di persone. Tutto questo per sviluppare nella provincia di Arezzo una campagna di lotta contro i tumori che la Lilt quotidianamente porta avanti con i suoi volontari su tre fronti: la prevenzione primaria attraverso la sensibilizzazione alle più corrette abitudini di vita, la prevenzione secondaria che promuove i controlli e gli screening oncologici, e i servizi rivolti al malato, alla sua famiglia e alla sua riabilitazione. In questo periodo di tesseramento, un’attenzione particolare sarà rivolta alle fasce più giovani della popolazione, con il neo-costituito Comitato Giovanile che lavorerà con l’obiettivo di sensibilizzarli all’importanza della lotta ai tumori e di coinvolgerli nelle attività della Lilt.

«Aderire alla Lilt – spiega il presidente Cipriani Buffoni, – ha il doppio valore di far del bene agli altri e di far del bene a se stesso. Il tesseramento rappresenta infatti l’impegno del cittadino nella prevenzione oncologica e nell’assunzione di corretti stili di vita, ma allo stesso tempo permette alla nostra associazione di aumentare e migliorare i suoi servizi sul territorio». «L’assistenza sanitaria deve essere un diritto alla portata di tutti – aggiunge Cipriani Buffoni, – dunque come Lilt ci impegniamo per permettere ad ogni cittadino di poter godere di controlli periodici e di poter ricevere un’adeguata educazione alla prevenzione».

Nell’ambito della prevenzione secondaria, i soci della sezione di Arezzo hanno diritto ogni anno ad alcune visite gratuite previste dalle iniziative promosse dalla Lilt a livello nazionale: la visita senologica in occasione della “Campagna Nastro Rosa” di ottobre, la visita broncopneumologica in occasione della “Giornata antifumo” di maggio e la mappatura dei nei in occasione della “Settimana nazionale di prevenzione oncologica” di marzo. A livello locale, invece, la Lilt è convenzionata con alcuni dei migliori medici del territorio provinciale che garantiscono ai tesserati visite a tariffe agevolate per controlli diagnostici e specialistici in tutti gli ambiti sanitari. Questa collaborazione con i medici permetterà inoltre di avviare una serie di iniziative nelle piazze di Arezzo in cui, già dalle prossime settimane, i professionisti della Lilt si impegneranno in screening oncologici gratuiti e campagne informative volte a sviluppare la cultura della prevenzione.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »