energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

L’Inghilterra di Shakespeare al Festival di Chiusi My Stamp

Dagli scenari dell’Inghilterra del Seicento a Piazza Duomo a Chiusi per un’anteprima nazionale d’eccezione. Giovedì 9 agosto nuovo appuntamento con il Festival Orizzonti di Chiusi che offrirà due appuntamenti serali con il teatro. Si parte alle 21,30 con “Le allegre comaridi Windsor” (costo del biglietto 5 euro), anteprima nazionale per la commedia musicale scritta da William Shakespeare portata in scena da I Fools. Lo spettacolo è un racconto corale in cui tutti gli attori interpretano più di un personaggio,così la musica sarà caratterizzata da composizioni corali polifoniche e da canti e musiche popolari. Alle 23 nel Chiostro di San Francesco Mondiali e politica si fondono in “Massischermo” (costo del biglietto 3 euro), spettacolo realizzato da Semidarte in collaborazione con Fondazione Orizzontid’Arte, ambientato proprio durante il Campionato di calcio 2006. C'è l'attesa che monta anche tra gli sportivi di un piccolo paese che però, in contemporanea, deve organizzare la sua annuale festa de l'Unità. E' l'occasione per coniugare l'utile al dilettevole, si pensa, e riempire il programma fatto di serate danzanti, gare di briscola e dibattiti politici con il famigerato "Maxischermo". Quell'attrezzo infernale sarà infatti posizionato a fianco dello stand gastronomico per dare modo a tutti i partecipanti di mangiare, bere e seguire le partite della Nazionale Italiana. Una storia di calcio e di paese. Una storia di grandi ideali e di piccole rivincite. Di gol passati alla storia e di bistecche invendute. Il programma completo del Festival è su www.fondazioneorizzonti.it

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »