energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Lingua e cultura cinese: consegnati i diplomi ad Arezzo STAMP - Università

Arezzo – Si è svolta oggi, mercoledì 17 giugno, al campus del Pionta, nella sala dei Grandi della Biblioteca, la cerimonia di consegna dei diplomi del corso sperimentale di Lingua e cultura cinese,organizzato dal Dipartimento di Arezzo dell’Università di Siena con il sostegno della Camera di Commercio.

Alla consegna dei diplomi ai primi 50 corsisti sono intervenuti la direttrice del Dipartimento universitario di Scienze della formazione, scienze umane e della comunicazione interculturale Loretta Fabbri, il presidente del corso di laurea in Lingue per la comunicazione interculturale e d’impresa di Arezzo Roberto Venuti, il presidente della Camera di Commercio Andrea Sereni, il presidente di Confindustria Toscana Sud Andrea Fabianelli, il direttore dell’associazione per l’Interscambio culturale Italia-Cina, Pan Shili, Francesco Simonetti per il consorzio Polo universitario e le insegnanti dei corsi, la professoressa Maria Omodeo e le tre lettrici cinesi.

“E’ stato dimostrato un grande interesse per questa iniziativa, pensata e progettata insieme alla Camera di Commercio e alle imprese aretine”, ha detto la direttrice del Dipartimento Loretta Fabbri. “Abbiamo ricevuto 250 domande di partecipazione al corso da parte non solo degli studenti universitari e delle scuole superiori ma anche degli imprenditori e dei professionisti, in particolare dei settori orafo e turistico ”.

“Nessuno si aspettava un successo così grande per la proposta di questo corso di lingua cinese”, ha commentato il presidente della Camera di Commercio di Arezzo Andrea Sereni. “E’ un’iniziativa che ha avvicinato il mondo della scuola e dell’Università a quello del lavoro, mettendo a disposizione delle aziende le competenze professionali che cercano”.

“Il Dipartimento universitario di Arezzo”, ha detto il presidente del Corso di laurea in Lingue per la comunicazione interculturale e di impresa Roberto Venuti, “ha organizzato una serie di iniziative di sostegno alle imprese: oltre ai corsi di lingua cinese, che saranno riproposti per gli studenti e per tutti coloro che non è stato possibile ammettere a questa prima edizione, a settembre inizierà anche un master sull’internazionalizzazione delle piccole  e medie imprese. Stiamo inoltre organizzando una summer school sul turismo sostenibile, indirizzata agli operatori del territorio aretino”.

Alcuni studenti del corso di laurea in Lingue di Arezzo che oggi hanno ricevuto il diploma hanno già superato l’esame di certificazione della lingua cinese denominato Hsk, l’unico riconosciuto per la valutazione del grado di conoscenza del cinese da parte dei parlanti non nativi. Alcuni di loro a fine giugno partiranno per un periodo di alcune settimane presso l’Università cinese del Zhejiang che ha messo a disposizione ben venti borse di studio. Altri studenti partiranno in ottobre e presto verrà firmata una convezione tra l’Ateneo e questa Università cinese.

Il direttore dell’associazione per l’Interscambio culturale Italia-Cina, Pan Shili, che ha collaborato all’organizzazione del corso, si è complimentato con i corsisti per le “impeccabili prove di esame” e li ha invitati ad andare avanti nello studio della lingua e della cultura cinese.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »