energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

LINKS: incontri con gli artisti Notizie dalla toscana

Così ha scritto Gillo Dorfles, il grande critico d’arte ultracentenario di Giampaolo Di Cocco: “….Troppo spesso la scultura dei nostri giorni, per essere monumentale, finisce per smarrire completamente ogni manualità: credo che Di Cocco sia uno dei pochissimi artisti ad avere il coraggio (ed anche la forza – muscolare e mentale insieme) che gli permetta di costruire e plasmare con le sue mani questi grandi- spesso colossali- “fantasmi metallici”; i quali, proprio per l’intervento manuale, acquistano una vitalità che nessun meccanismo sarebbe in grado di offrire…”.

E oggi pomeriggio alle 18 all’auditorium del Centro Pecci di Prato, in viale della Repubblica a Prato Aparte – AssociazionePecciArte è lieta di invitarvi a un incontro con l’artista fiorentino Giampaolo Di Cocco, che si intitola “Quaranta, il ciclo, la prova. Opere ambientali 1972-2012”. Vedremo in proiezione le straordinarie e fantastiche creature metalliche, costruite in oltre 30 anni da questo originale artista, che si divide tra Berlino e la Toscana. Entrare nel suo mondo è come accostarsi a un universo surreale e nello stesso tempo pragmatico “l'universo di un sogno più ludico che fantastico, un sogno che sarebbe per cosi dire lo specchio analogo della realtà”.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »