energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

“L’insostenibile pesantezza del crescere” anteprima del nuovo spettacolo dei Gogmagog Ambiente

Mercatini, apericena e teatro con i Gogmagog. Si chiuderanno così, con una serata evento, i progetti Re-creative days e T-shoppers, curati dalla cooperativa Riciclaggio e Solidarietà Firenze.

Giovedì 27 settembre ad Empoli, il Palazzo delle Esposizioni già dalle 18 sarà animato dai mercatini re-creativi, dove saranno in vendita oggetti recuperati e portati a nuova vita dalla creatività di abili artigiani, e anche le T-shopper, le borse-magliette per la spesa prodotte dalla stessa cooperativa. Alle 20 sarà offerta un'apericena, con cibo tipico toscano biologico e a km zero. Seguirà un intervento di Alessio Ciacci, assessore all'ambiente del comune di Capannori (LU), tra i più virtuosi in Italia per l'attenzione alla sostenibilità e agli stili di vita.

Per finire, la compagnia Gogmagog porterà in scena lo spettacolo "L'insostenibile pesantezza del crescere", scritto, diretto e interpretato da Emiliano Terreni e Tommaso Taddei, con la partecipazione di Marco Dragoni: due personaggi paradossali, accampati alle porte di un centro commerciale abbandonato, trascinano la loro esistenza tra nostalgie del loro vecchio consumistico mondo e slanci verso una delirante crescita infinita. Lanciando al pubblico un bruciante interrogativo: produrre, consumare, sprecare, gettare via, cercando di “crescere” sempre di più, ci porta davvero ad essere felici?

Lo spettacolo è a ingresso gratuito, come tutti gli altri eventi della serata.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »