energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

La lirica dei giovani in piazza a Castiglione della Pescaia Spettacoli

Castiglione della Pescaia (Grosseto) – Un concerto gratuito nel cuore di Castiglione della Pescaia per celebrare la conclusione del percorso formativo alla Georg Solti Accademia di Belcanto: giovani talenti della lirica si esibiranno nella piazza che porta il nome del Maestro domani, venerdì 18 luglio, alle 21.30, nel corso di un appuntamento di carattere internazionale dove protagoniste saranno le arie tratte dal repertorio di Bel Canto Italiano.

Conosciuta a livello internazionale come centro di eccellenza – per le Masterclass che offre ai cantanti lirici emergenti -, l’Accademia è nata nel 2004, dedicata al leggendario Maestro ungherese. E’ stata sua moglie, Lady Valerie Solti, a scegliere come sede dell’Istituzione Castiglione della Pescaia, luogo tra i più amati amati dal Maestro.

Il programma estivo delle attività dell’Accademia, supervisionato dal Direttore Artistico Jonathan Papp, comprende lezioni di perfezionamento a rinforzo di corsi intensivi d’interpretazione, stile, tecnica vocale e lingua e cultura dell’Italia. Ogni anno prendono parte al prestigioso corso estivo dodici cantanti, che vivono immersi nella vita quotidiana e nella musicalità linguistica dell’Italia più tradizionale al fine di sviluppare un forte legame con la patria delle opere che saranno poi chiamati a interpretare.

Compito dell’Accademia è quello di selezionare le nuove voci della lirica, coltivando talenti provenienti da tutto il mondo, offrendo loro la possibilità di crescere professionalmente e perfezionarsi con voci internazionali del calibro, tra le altre, di Josè Carreras, Mirella Freni, Angela Gheorghiu, Kiri Te Kanawa.

In dieci anni di attività l’Accademia vanta la formazione di oltre duecento cantanti e pianisti accompagnatori. Obiettivo del progetto di formazione è infatti quello di preparare ogni giovane cantante all’ingresso del mondo della lirica professionale, guidando le capacità dei ragazzi e dando loro la giusta visibilità a livello internazionale. E’ così che le doti, adeguatamente riconosciute, hanno portato nuove voci ad intraprendere importanti carriere in teatri come la Glyndebourne Opera, La Santa Fe Opera, la Royal Albert All e Royal Opera House di Covent Garden o a vincere importanti concorsi canori come il Puccini Prize a New York o il Premio Ottavio Ziino a Roma.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »