energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

L’Isolotto torna al successo e tocca la zona playoff Sport

L'Isolotto Fondiaria torna al successo nella seconda giornata di ritorno del campionato di serie A donne battendo con un rotondo 6-0 casalingo (doppiette di Rosini e di Salesi, e gol di Galluzzi e Fernandez) la formazione veronese dell'Areasport, già sconfitta anche all'andata. Un successo che interrompe la miniserie di due sconfitte consecutive e che rilancia la formazione fiorentina in chiave play-off a cui accedono le prime quattro. Anche questa sfida, così come quella della squadra maschile di C1 di venerdì scorso la società l'ha voluta dedicare ai lavoratori della Richard Ginori, in lotta in presidio permanente all'intero della fabbrica per salvare i propri posti di lavoro e scongiurare il fallimento della prestigiosa azienda di ceramiche: ecco il motivo dello striscione che campeggiava anche oggi a fondo campo.
L’Isolotto passa in vantaggio presto, già al 3’ e 30”: scambio in velocità sul settore di destra Maione-Fernandez, palla quasi dal fondo messa in mezzo dove è appostata Valentina Rosini che non si fa pregare e centra la rete, nonostante il tentativo di deviazione dell’ottimo portiere ospite Dalla Pria. Il raddoppio al 6’ lo firma Elena Galluzzi, ben servita da Maione dal fondo. Al 12’ il terzo gol è di Giorgia Salesi che si incunea dal settore di destra, fa partire un siluro che colpisce la parte interna del sette opposto e si insacca. Al 16’ il gol del poker, dopo che Fambrini in percussione aveva scardinato la difesa ospite, servito la palla a Valentina Rosini che ha messo dentro a colpo sicuro firmando il suo quarto gol stagionale e la sua prima doppietta della stagione.
Nel secondo tempo chiude di fatto i giochi al 3’ Jessica Fernandez, che segna a porta vuota dopo uno scambio stretto in velocità con Salesi.
Seguno le azioni di Salesi che dribbla mezza difesa portiere compreso ma Elena Scandola si oppone sulla linea col corpo alla palla che stava per entrare in porta, il sonoro palo pieno di Maione al 14’ da calcio di punizione (Maione nel primo tempo aveva anche preso una traversa su un delizioso pallonetto che meritava miglior sorte per la fattura). Poi al 15’ e 30” Deidonè per le ospiti va vicino al gol e Leonora Gabrielli, in porta per l’Isolotto Fondiaria per la sua quarta partita (terza senza subire alcuna rete) si supera e salva la propria porta. Trenta secondi dopo si riprende la scena la pariruolo Dalla Pria, che compie una parata magistrale dopo che Salesi aveva fatto tutto da sola e si vede intercettato il suo tiro. L’elenco delle segnature si conclude al 19’ proprio con Giorgia Salesi, che fa uno slalom palla al piede alla Alberto Tomba per poi concludere in rete per il 6-0 finale.
Pochi secondi prima era stata ammonita Elena Galluzzi che salterà così per squalifica la gara con la Casalgrandese di domenica prossima, partita da vincere contro un'altra squadra del gruppo delle pericolanti.

IL DOPOGARA
"L'Isolotto mi è parsa formazione ben più forte anche di quella vista all'andata – ha detto Elena Scandola, capitano delle ospiti – davvero ben messa bene in campo e faccio loro davvero i complimenti. Per quanto ci riguarda l'obiettivo è la salvezza, purtroppo abbiamo perso qualche partita degli scontri diretti, ma non demordiamo e fino alla fine lotteremo per restare nella massima serie".
"Ci voleva questa vittoria – ha detto invece Valentina Rosini, autrice del primo gol della gara e della sua prima doppietta – per rimetterci in carreggiata dopo due sconfitte. Abbiamo lavorato bene in settimana dopo la sconfitta di Milano con Kick Off e dobbiamo continuare, già a partire dal prossimo allenamento e in vista della gara di domenica contro la Casalgrandese. Ringrazio anche il pubblico che quest'anno ci segue davvero numeroso e questo è uno stimolo in più per fare bene".

Risultati Gir. A: Isolotto-Areasport 6-0, Città di Breganze-Sinnai 2-6, Figestim-Casalgrandese 5-5, Real Lions Ancona-Kick Off 6-4, Portos-Torino 3-0, Lupe-Sporteam 3-5
Classifica: Sinnai 31, Sporteam 30, Lupe 27, Breganze 26, Isolotto 25, Portos 24, Kick Off 18, Real Lions Ancona 13, Torino 9, Figestim 8, Casalgrandese e Areasport 6


 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »