energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

“L’Italia sono anch’io”, ad Empoli un convegno sui diritti di cittadinanza degli stranieri Notizie dalla toscana

Si terrà domani, giovedì 16 febbraio, presso il cenacolo degli Agostiniani in via de' Neri ad Empoli, alle ore 16.30, il convegno pubblico sui diritti di cittadinanza degli stranieri. Alla conferenza, organizzata dal Comune di Empoli, parteciperanno l'assessore ai diritti e doveri di cittadinanza Niccolò Balducci, il  presidente della federazione toscana del Coordinamento nazionale delle comunità di accoglienza e parroco di Perignano don Armando Zappolini e i rappresentanti del Consiglio degli stranieri di Empoli. Tema dell'incontro saranno due proposte di legge di iniziativa popolare (riformare la normativa sulla cittadinanza, aggiornando i concetti di nazione e nazionalità, e concedere il diritto di voto ai migranti regolarmente presenti in Italia da cinque anni) che rientrano nelle argomentazioni della campagna nazionale "L’Italia sono anch’io", promossa dall’editore Carlo Feltrinelli e da 19 organizzazioni della società civile: Acli, Arci, Asgi (Associazione studi giuridici sull’immigrazione), Caritas Italiana, Centro Astalli, Cgil, Cnca (Coordinamento nazionale delle comunità d’accoglienza), Comitato 1° Marzo, Emmaus Italia, Fcei (Federazione chiese evangeliche in Italia), Fondazione Migrantes, Libera, Lunaria, Il razzismo brutta storia, Rete G2 – Seconde Generazioni, Tavola della Pace e Coordinamento nazionale degli enti per la pace e i diritti umani, Terra del fuoco, Ugl Sei. Le proposte di legge potranno essere firmate nell'occasione dai cittadini empolesi, oppure, fino alla fine di febbraio, presso l’Ufficio relazioni con il pubblico (Urp) del Comune di Empoli (via Giuseppe del Papa 41, aperto dal lunedì al sabato dalle 8.00 alle 13.30 e dal lunedì al giovedì dalle 14.30 alle 18.30).

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »