energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Livorno e Grosseto: due incidenti mortali Notizie dalla toscana

È morto nella mattinata presso l’ospedale pediatrico Meyer di Firenze un bimbo di appena 18 mesi che era rimasto coinvolto in un frontale avvenuto ieri intorno alle 12.00 sull’Aurelia nei pressi di Livorno. Trasportato dai soccorritori all’ospedale di Livorno, il piccolo era stato in seguito trasferito in elicottero nella clinica fiorentina a causa delle gravissime condizioni e ricoverato nel reparto di rianimazione, dove si è spento stamattina. La Fiat Cinquecento nella quale il bambino viaggiava si era scontrata con un furgone e nell’incidente erano rimaste gravemente ferite anche la madre ed un’altra giovane donna che guidava l’auto. Illesi, invece, l’autista del furgone ed un altro uomo che era assieme a lui nel veicolo. Secondo una prima ricostruzione uno dei due veicoli avrebbe invaso la corsia opposta. Un trentanovenne originario di Montevarchi, in provincia di Arezzo, ha invece perso la vita nelle acque del Monte Argentario, in provincia di Grosseto. Fabiano Nosi, sposato e padre di due figli, è deceduto durante un’immersione nelle acque di fronte all’Isola del Giglio. La compagna del sub aveva lanciato l’allarme ieri pomeriggio intorno alle 19.00 presso la Sala Operativa dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Porto Santo Stefano, che aveva immediatamente attivato le ricerche. Il corpo è stato avvistato nella mattinata di oggi nella zona di Torre di Campese.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »