energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Livorno, salvo il cucciolo “scaricato” nel cassonetto Notizie dalla toscana

Un altro episodio contro gli animali scoperto a Livorno stamattina. Più che di un abbandono, si tratta di eliminazione come rifiuto di un cucciolo di cane, ma, per fortuna, non è andata come il padrone avrebbe voluto. Una residente di via Gramsci andando a gettare il sacchetto dell'immondizia, ha sentito deboli lamenti provenire dal cassometto dei rifiuti urbani e ha dato l'allarme.  Appena in tempo per salvarla sono accorsi i carabinieri: il brigadiere l'ha tirata fuori, con l'aiuto di un passante, scoprendo che la cucciola era piccolissima, neanche un mese di vita, meno di 20 cm di lunghezza. E l'ha chiamata con il suo nome, mutato al femminile: Ennia. Ennia è sotto le cure e l'affidamento dell'Asl.

Foto http://iltirreno.gelocal.it

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »