energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Livorno, sequestrati 2mila pannelli solari in un anno Cronaca

Le operazioni della Guardia di Finanza e Agenzia delle Dogane e dei Monopoli che si sono svolte a partire dall'estate del 2012 a oggi, hanno portato al sequestro nel porto di Livorno di quasi duemila pannelli solari rubati e pronti per essere esportati in Nord Africa, per un valore che è stato stimato pari e un milione di euro. I pannelli sequestrati coprono una superfici8e di almeno 4mila metri quadri. Risultano denunciate 16 persone di nazionalità marocchina. Secondo la nota, fu una segnalazione anonima arrivata la scorsa estate al '117', a dare avvio all'attività: grazie alla segnalazione furono trovati, su una motonave in partenza per il Marocco, due furgoni con 371 pannelli fotovoltaici con i cavi elettrici di connessione recisi. Tre persone, marocchine, vennero denunciate per ricettazione.

Un occhio speciale di controllo venne dunque tenuto in azione, e ciò permise  di scoprire a tutt'oggi, nell'arco temporale che va da ottobre 2012 ad agosto 2013, altri 1.595 pannelli solari e di denunciare altre 13 persone, tutte marocchine, sempre per ricettazione. Secondo quanto ritengono gli investigatori, i pannelli rubati, che proverrebbero in massima parte dal sud Italia, verrebbero commercializzati nell'area nord dell'Africa, tra Marocco e Tunisia. Intanto sono in corso accertamenti per risalire ai legittimi proprietari dei pannelli.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »