energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Lo sbarco dei mille per la marcia non competitiva “Pisa abbraccia lo sport” Sport

I più arditi e preparati si sono “avventurati” sui percorsi più lunghi, quello sulla distanza dei quindici chilometri, che ha coinvolto anche il viale delle Piagge, e quello sui dieci che, invece, ha lambito la Piazza del Duomo. Per tutti gli altri c’erano i due percorsi sui lungarni, il più breve da due chilometri ha riguardato i lungofiume del centro storico (Mediceo, Galilei, Gambacorti e Pacinotti), e l’altro sulla distanza dei cinque chilometri è arrivato fino al Ponte della Cittadella includendo anche i Lungarni Sonnino e Simonelli. In tutto, comunque, sono stati quasi un migliaio di podisti che questa mattina (domenica 30 dicembre) si sono trovati di buon ora davanti al Giardino Scotto punto di partenza della Prima marcia non competitiva “Pisa abbraccia lo sport”, organizzata dal Marathon Club Pisa in collaborazione con l’amministrazione comunale.

Fra loro, in tuta e scarpe da ginnastica, anche l’Assessore comunale allo sport Federico Eligi: ««E stata la manifestazione ideale per chiudere il mese di “Pisa abbraccia lo sport”, i trenta giorni che abbiamo dedicato a tutte quelle discipline considerate minori solo perchè riescono raramente a conquistare l’attenzione dell’opinione pubblica, ma che in realtà nella nostra città occupano un ruolo importantissimo, sia per i traguardi sportivi raggiunti che per la funzione sociale che svolgono  – ha detto al traguardo – -: con questa prima marcia non competitiva rilanciamo anche il ruolo di “Pisa città del podismo”, luogo ideale per correre e svolgere attività all’aria aperta grazie alla presenza contemporanea di verde, maree e bellezze artistiche come dimostrato anche dal successo dell’ultima Pisa Marathon». Soddisfatti anche Sebastiano Ottaviano e Claudio Cecchella, presidenti, rispettivamente, del Marathon Club Pisa e del Trofeo delle “Tre Province”: «E’ stata una festa dello sport amatoriale e del divertimento sano e all’aria aperta – hanno sottolineato -: siamo contenti del successo e dell’apprezzamento avuto da questa prima sperimentale marcia non competitiva dell’ultimo fine settimana di dicembre e c’impegneremo a far ancora meglio il prossim’anno: l’appuntamento è per il 29 dicembre 2013».

Di seguito l’elenco dei gruppi podistici con il maggior numero di partecipanti iscritti alla Prima marcia non competitiva “Pisa abbraccia lo sport”: Marathon Club Pisa, La Verrua, Podistica Ospedalieri, Gruppo Podistico Rossini, Quattro Mori, Avis Stiava, Le Sbarre, Arcobaleno Collesalvetti, Atletico Palmerino, Podistica Nugolese, Quelli della Domenica, Colognora di Compito, Podistica Livornesi, Gruppo Podistico Due Arni, Podistica Ulivetese, Gruppo Sportivo Risveglio, Gruppo Podistico Vorno, Gruppo Podistico Rondinella, Podistica Mobilieri, Globo Verde, Pisa Road Runners, Team Running, Ortaccio, Club 35, Atletica Porcari, Gruppo Sporivo Viareggio, Santa Maria del Giudice, Gruppo Mini, CuomaMarket, Le Torri e Atletico Team Livorno.

 

Nella foto in allegato: l’Assessore comunale allo sport Federico Eligi con Sebastiano Ottaviano e Claudio Cecchella, rispettivamente, presidenti di Marathon Club e Trofeo delle Tre Province.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »