energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Nuovo logo per la cultura del Chianti e del Valdarno fiorentini Notizie dalla toscana

San Casciano Val di Pesa (Firenze) – Un segno continuativo che vive attraverso il colore e dà bellezza e armonia al paesaggio e al patrimonio culturale del Chianti e del Valdarno. Nel messaggio pittorico di Lara Francini è la sintesi di espressione, racchiusa in un logo elegante, semplice, equilibrato, l’immagine che meglio rappresenta le peculiarità del sistema museale del Chianti e del Valdarno. La proposta dell’artista grevigiana si è aggiudicata il primo posto nell’ambito del concorso indetto dalla rete dei dodici musei per la realizzazione del nuovo logo pittorico del sistema museale. Il mondo dell’arte di casa, in versione mignon, sospeso tra natura e tesori custoditi nei luoghi della cultura di campagna, affiora dalle pennellate essenziali di Lara Francini e convince la commissione tecnica del concorso che ha assegnato un premio pari a mille euro alla proposta giunta prima in classifica, selezionata tra oltre quaranta bozzetti finalisti provenienti da più parti della Toscana.

“Abbiamo selezionato l’immagine di Lara Francini – spiega Chiara Molducci, assessore alla Cultura del Comune di San Casciano, ente capofila – perché l’idea è quella che sintetizza meglio gli obiettivi e i contenuti del sistema museale in linea con la tradizione e orientata alla contemporaneità, la proposta è stata realizzata attraverso la modalità esecutiva che avevamo richiesto ovvero la tecnica pittorica senza rinunciare al segno e alle forme del presente”.  “Un altro pregio indiscutibile della piccola opera d’arte della Francini – è la sua chiarezza di immagine, la riconoscibilità anche in dimensioni ridotte; l’immagine sarà utilizzata infatti come logo da apporre su tutti gli strumenti informativi e promozionali della nuova campagna coordinata di comunicazione che appronteremo insieme come rete”.

Soddisfatta dell’esito della selezione l’artista Lara Francini, residente a Greve, 38 anni, diplomata al Liceo artistico di Firenze ed ex allieva di Giuliano Ghelli. “La mia accademia è stato l’atelier di Giuliano – commenta Lara Francini – è al suo fianco che ho portato avanti il mio percorso formativo legato all’esperienza artistica; il logo è scaturito da un lavoro di ricerca attraverso il quale ho individuato quelli che ritenevo essere i tratti essenziali, le icone del Chianti e del Valdarno, due aree diverse fra loro e allo stesso tempo complementari, elementi che ho interpretato e sintetizzato in un girotondo di segni consecutivi, armoniosi, legati fra loro e ben riconoscibili”. Il Sistema museale del Chianti e del Valdarno comprende dodici musei presenti nei Comuni di Barberino Val d’Elsa, Bagno a Ripoli, Figline e Incisa Valdarno, Greve in Chianti,  Impruneta, Reggello, Rignano sull’Arno, San Casciano in Val di Pesa, Tavarnelle Val di Pesa.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »