energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

L’olio dalla “neve”: da Pisa innovativa tecnica di estrazione Innovazione

Pisa – Un team di ricercatori del Dipartimento di Scienze Agrarie e Alimentari dell’Università di Pisa ha realizzato un metodo innovativo per l’estrazione dell’olio extravergine di oliva. Questa nuova tecnica si basa sull’utilizzo della neve carbonica, ossia dell’anidride carbonica allo stato solido.

Praticamente l’anidride carbonica viene addizionata, allo stato solido, alle olive prima della frangitura. In tal modo l’acqua presente all’interno delle olive si congela e facilita la fuoriuscita dell’olio dal frutto. Un olio arricchito di metabolidi cellulari e, quindi, più nutriente (contiene il 6% in più di vitamina E, nonchè più polifenoli e tocoferoli). Ma non solo: l’olio prodotto con questa tecnica è anche più puro. Mantiene, cioè, le caratteristiche organolettiche del frutto di proveninenza e, pertanto, è più identificabile.

La neve carbonica forma uno strato che viene rimosso con facilità dall’olio, il quale ha una resa maggiore (il 9% in più rispetto alle tecniche tradizionali) e può essere conservato più a lungo.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »