energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

L’omaggio di Rapolano a Romano Battaglia My Stamp

 

Se n’è andato Romano Battaglia, scrittore e giornalista di fama internazionale, ma soprattutto uomo di grande cultura e profonda umanità. Si è spento recentemente nella sua casa in Versilia, dopo una breve malattia, domenica 22 luglio scorso,  in un pomeriggio d’estate mentre il vento spirava dal mare. Il Sindaco di Rapolano Terme Emiliano Spanu, l’Assessore alla Cultura Ivo Coppola, la Giunta, la Giuria e la Segreteria organizzativa del Premio Letterario Internazionale Il Molinello rendono omaggio a questo grande autore, vincitore assoluto della prima edizione del Premio, nel 1996, con il romanzo: “Alle porte della vita” – Rizzoli. Romano Battaglia, nato a Pietrasanta di Versilia, avrebbe compiuto 79 anni il 31 Luglio scorso.  Inviato speciale della RAI, ha condotto rubriche televisive  di successo tra cui TG l’Una, TV7, Cronache Italiane, A Nord e Sud, Bell’Italia. Ha pubblicato oltre cinquanta opere letterarie,  libri per ragazzi e raccolte di poesie. I suoi romanzi, tradotti in tutto il mondo, gli hanno valso diversi premi internazionali, tra cui anche il Premio Selezione Bancarella nel 1994. Tra i numerosi bestseller pubblicati con Rizzoli ricordiamo: “ Notte infinita”(1989), “Una rosa dal mare” (1994), “La capanna incantata” (1995), “Ho incontrato la vita in un filo d’erba” (1996), “Alle porte della vita” (1996), “Serenata al mondo” (1998), “Sulla riva dei nostri pensieri” (2000),“Cielo” (2000), “La favola di un sogno” (2002), “Silenzio” (2005), “Com’è dolce sapere che esisti” (2006), “Incanto” (2008), “Foglie” (2009), “Oltre l’amore” (2010), “L’uomo che vendeva il cielo” (2011), “Fra le braccia del vento” (2012). Ha scritto per La Nazione, il Giorno e Il Tirreno. Al suo nome è legata la grande manifestazione culturale “La Versiliana” che si svolge nella pineta dove visse Gabriele D’Annunzio, a Marina di Pietrasanta.

Ricordandoti con profonda stima e affetto, ti salutiamo, Romano, con una tua celebre frase: “Nella vita ci sono giorni pieni di vento e pieni di rabbia, ci sono giorni pieni di pioggia e pieni di dolore, ci sono giorni pieni di lacrime; ma poi ci sono giorni pieni d’amore che ci danno il coraggio di andare avanti per tutti gli altri giorni.” Ti salutiamo così, Romano: con un sorriso e una lacrima.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »