energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

L’ora delle Nazionali: 9 i viola impegnati Sport

Firenze – Una settimana intensa per i 9 Nazionali viola chiamati dai propri CT. In attesa della partita dell’Italia di sabato sera contro la Bulgaria alle 20:45 con protagonista probabile Manuel Pasqual fra gli 11 di Antonio Conte, oggi saranno 3 i giocatori viola già impegnati: alle ore 16.00, infatti, Salah scenderà in campo nella sfida amichevole tra il suo Egitto del neo allenatore Cuper e la Guinea Equatoriale. Alle 20, invece, sfideranno l’Iran Mati Fernandez e Pizarro con la nazionale cilena.

Il giorno seguente, venerdì 27, la Slovenia di Ilicic e Kurtic giocherà contro San Marino nelle qualificazioni europee. Sabato 28 a Le Havre, in Francia, Babacar e il suo Senegal sfideranno il Ghana in amichevole, la Croazia di Badelj se la vedrà a Zagabria contro la Norvegia, Pasqual e l’Italia affronteranno la Bulgaria nelle qualificazioni europee. Domenica 29 sarà la volta della Serbia di Tomovic, in campo contro il Portogallo nelle qualificazioni europee, e ancora del Cile di Pizarro e Mati Fernandez, impegnato nell’amichevole di lusso contro il Brasile. Il giorno successivo, lunedì 30, torna in campo a Doha contro il Qatar la Slovenia di Ilicic e Kurtic. Chiusura martedì 31 con le amichevoli tra il Senegal di Babacar e il Le Havre, formazione di seconda divisione francese, e l’Italia di Pasqual in amichevole contro l’Inghilterra.

Intanto Vincenzo Montella da oggi ha dato il rompete le righe ai calciatori non convocati dalle rispettive nazionali come Gomez e Gonzalo Rodriguez, mentre gi infortunati come Rossi, Savic e Tatarusanu rimarranno ai campini per continuare il proprio programma di recupero. Il portiere viola era nei pre-convocati del CT Lordanescu, ma l’estremo difensore viola ha ancora problemi alla schiena, per questo motivo resterà in riva all’Arno come gli altri.

Giuseppe Rossi, nuovo testimonial A.T.T, con presentazione lunedì ore 12 nella sala Pegaso di Palazzo Sacrati Strozzi, ieri si è presentato nel ritiro azzurro per sostenere un controllo muscolare previsto dalla Federazione e su richiesta diretta del CT Antonio Conte, che conferma l’interesse del tecnico nel constatare ed accertarsi sul probabile rientro in campo del giocatore. Dopo otto mesi per Pepito è iniziato un nuovo conto alla rovescia. La speranza per lui e’quella di tornare in gruppo il 6 di aprile, alla vigilia della partita contro la Juve.

Nel frattempo le voci di mercato tra rinnovi e nuovi acquisti impazzano: siamo quasi alla conferma del rinnovo di contratto del capitano della Fiorentina con prolungamento di ancora un anno, mentre meno facile sembra la pista che porta Aquilani ancora a vestire una maglia viola. Acquisto eccellente per giugno sembra Montoya del Barcellona, dopo le voci insistenti su di lui di gennaio, a detta del suo agente Fiorini, il giocatore vede la Fiorentina come un’opportunità meravigliosa, visto il mancato uso del difensore da parte del tecnico spagnolo.

Ma i movimenti all’interno della società viola sono quelli che tengono più banco in questi giorni: si è arrivati alla risoluzione del contratto con Eduardo Macia che rientrerà in Spagna probabilmente al Betis, come da sua richiesta. Prossimamente invece ufficilizzata la conferma di Daniele Pradè nel ruolo di direttore sportivo in stretto contatto con il presidente esecutico Mario Cognigni e il DG Rogg.  Due nuovi scout impegnati nel mercato europeo ed intenazionale entreranno a far parte di quest nuova struttura generale di cui faranno parte anche Vincenzo Guerini, Roberto Ripa (rientrato a Firenze dalla Calfornia dove aveva seguito il progetto viola con la NorCal Premier Soccer che va avanti da sei anni) e con loro anche i responsabili del settore giovanile Dott. Vergine, Niccolini, Rocchi e Cappelletti. Mencucci continura’ a seguire il progetto internazionale della Fiorentina per internazionalizzare appunto il brand italiano, con anche due nuove figure che si occuperanno di marketing, merchandaising e sponsor.

A capo di tutto questo i Della Valle sempre più coinvolti nel progetto viola, intenzionati a rafforzarla, con in prima battuta la questione nuovo stadio o ristrutturazione del “vecchio” ma buon Franchi.

Di seguito lo schema riassuntivo delle partite dei nazionali viola:

– Giovedì 26: Cile-Iran (FERNANDEZ, PIZARRO), Egitto-Guinea Equatoriale (SALAH)

– Venerdì 27: Slovenia-San Marino (ILICIC, KURTIC)

– Sabato 28: Senegal-Ghana (BABACAR), Croazia-Norvegia (BADELJ), Bulgaria-Italia (PASQUAL)

– Domenica 29: Serbia-Portogallo (TOMOVIC), Cile-Brasile (FERNANDEZ, PIZARRO)

– Lunedì 30: Qatar-Slovenia (ILICIC, KURTIC)

– Martedì 31: Le Havre-Senegal (BABACAR), Italia-Inghilterra (PASQUAL)

 

Foto: www.uisp.it

Print Friendly, PDF & Email

Translate »