energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

“L’orto di Paolo”: progetto per aiutare chi ha bisogno My Stamp

Si chiama “L'orto di Paolo” il progetto realizzato dalla cooperativa sociale In Cammino in collaborazione con il Comune, per aiutare persone individuate dai servizi sociali comunali. L'iniziativa, che ha preso il via nelle scorse settimane ed è in fase sperimentale, è stata presentata nei giorni scorsi nella zona di San Rocco nei pressi del cimitero brasiliano, un luogo immerso nella natura e nella bellezza. La cooperativa sociale, grazie alla generosità di un privato che ha affittato il terreno a basso costo vista la finalità del progetto, ha realizzato i primi  quattro orti di 250 metri quadrati ognuno, affidati per un anno a quattro uomini che non hanno lavoro. Ogni persona cura un fazzoletto di terra sul quale coltiva verdure per la famiglia.
Ad oggi sono quasi ultimati i lavori di bonifica di un altro appezzamento di terreno nel quale saranno realizzati nuovi orti con l'obiettivo di affidarli ad altri soggetti svantaggiati. “Si tratta di un progetto nuovo e importante – sottolinea l'assessore al sociale Tina Nuti – che può rendere speranza a chi, per varie vicissitudini, ha difficoltà a trovare un lavoro e in molti casi anche a sostenere la propria famiglia. Con questa iniziativa si dà la possibilità di lavorare e allo stesso tempo di socializzare e condividere un progetto con l'ambizione, da parte della cooperativa In Cammino, di riuscire a  creare un mercato di prodotti solidali a chilometri zero. La lavorazione della terra è un'attività benefica per chi la pratica e c'è tutta una letteratura, oltre che l'esempio dei nostri nonni,  che dimostra la bontà e l'effetto positivo che svolge a favore delle persone”.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »