energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Lotta al degrado a Fucecchio per un centro storico più pulito Notizie dalla toscana

Fucecchio (Firenze) – I lavori per il rifacimento della segnaletica stradale a Fucecchio hanno rappresentato anche l’occasione per intervenire in alcuni punti critici per quanto riguarda il decoro urbano. Uno di questi era rappresentato da Poggio Alberighi, un bellissmo angolo del centro storico spesso rovinato dai continui abbandoni di rifiuti che alcuni cittadini poco educati lasciano a fianco della campana del vetro. L’amministrazione comunale, in accordo con Publiambiente (gestore della raccolta dei rifiuti), ha deciso di eliminare da quest’area la campana verde anche in considerazione del fatto che altri punti di raccolta del vetro sono presenti in strade limitrofe. L’intervento rientra in quel piano per le manutenzioni e il decoro urbano che il sindaco Alessio Spinelli ha inteso attuare fin dal’inizio del suo mandato.

I rifiuti abbandonati nella zona di Poggio Alberighi sono stati spesso causa, soprattutto nel fine settimana, di sporcizia e maleodoranze.

“Ci stiamo battendo quotidianamente – spiega il sindaco – contro il degrado per restituire a Fucecchio un aspetto decoroso in ogni suo angolo. Non è immaginabile che scorci paesaggistici così belli, come quello di Poggio Alberighi, siano rovinati dall’inciviltà di alcuni maleducati che peraltro gravano sulle tasche dei cittadini onesti. Occorre combattere questi comportamenti con ogni mezzo. In accordo con Publiamebiente, ed in via sperimentale, nel periodo estivo intensificheremo l’attività di recupero dei rifiuti abbandonati. Poi attraverso le possibili tracce presenti tra i rifiuti non esiteremo a punire i colpevoli. Dobbiamo eliminare questi comportamenti incivili. Occorre farlo per il decoro della città e per un senso di giustizia verso i tanti cittadini educati e onesti che rappresentano la stragrande maggioranza dei fucecchiesi. Anzi colgo l’occasione per ringraziarli ancora una volta e per scusarmi con loro per i possibili disagi causati in questi giorni dal rifacimento della segnaletica stradale. Ma anche questo è un impegno per migliorare la nostra città”.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »