energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Lucca lancia il primo Salone dell’edilizia, materiali e soluzioni Economia

Lucca – Lucca scommette sulla ripresa e lancia la prima edizione di SDE – Salone dell’edilizia, la vetrina dei materiali e delle soluzioni edili e di design più innovative per il mondo delle costruzioni e dell’architettura. L’appuntamento è al Polo Fiere di Lucca nella primavera del 2020 con una tre giorni dal 6 all’8 marzo ad ingresso libero.

La fiera è organizzata da Exposervice srl di Prato, un’azienda che vanta un’esperienza ultra ventennale nel settore dell’allestimento e dell’organizzazione di grandi eventi fieristici, con il patrocinio in particolare del Comune di Lucca, della CNA e con Lucca Crea srl come event partner. 

A presentare l’iniziativa il sindaco di Lucca Alessandro Tambellini, insieme al patron di Exposervice, Alessandro Sanesi, con Mario Pardini, presidente di Lucca Crea srl, società che gestisce il Polo Fiere Lucchese, alla presenza dell’assessore comunale alle attività produttive, Valentina Mercanti e dei rappresentanti degli Ordini professionali e delle categorie economiche provinciali.

“Finalmente – ha commentato il primo cittadino Alessandro Tambellini – dopo un decennio si inizia ad intravedere uno spiraglio di ripresa dell’edilizia, che come è noto è un potente traino per l’economia. Lucca vuole aiutare le imprese e gli artigiani a promuoversi e a reagire, per questo crediamo in un salone che favorisca l’incontro di domanda e offerta del settore. E da parte nostra stiamo operando ad un miglioramento delle norme, che rendano più facile comprendere cosa e come si possa fare nel campo delle ristrutturazioni, facilitando il recupero degli immobili esistenti”.

 “SDE – Salone dell’Edilizia sarà la prima piattaforma toscana che punta all’integrazione delle professioni del settore, alla scoperta di materiali d’eccellenza dell’edilizia, dell’architettura e delle forniture – ha spiegato Alessandro Sanesi di Exposervice -. L’evento permetterà a tutti gli operatori di incontrarsi in un unico luogo in cui potranno informare e informarsi sulle nuove tecnologie e ultime soluzioni. SDE si rivolge a ingegneri, architetti, geometri, professionisti della progettazione, imprese edili, committenti pubblici e privati che avranno a disposizione una vetrina per promuoversi e interagire, ma è anche aperta a tutti i visitatori interessati a scoprire tutte le soluzioni più innovative per progettare, ristrutturare, arredare.

Uno spazio importante sarà dedicato alla progettazione: i professionisti potranno proporsi, suggerire soluzioni per la qualità dell’abitare, degli ambienti di lavoro e la rigenerazione urbana, ingredienti fondamentali per il vivere e l’abitare contemporaneo”.

L’edilizia, secondo le analisi congiunturali, sta mostrando segnali di ripresa. Le strutture accreditate che monitorano il mercato dell’edilizia e del settore immobiliare, evidenziano che negli ultimi due anni l’edilizia è stata trainata dalle ristrutturazioni e che la domanda di riqualificazione continua sia per il residenziale che per il commerciale. Anche nella nostra regione gran parte degli immobili sono energivori o con prestazioni energetiche molto basse. Porre attenzione all’efficientamento energetico o al comfort, vuol dire investire nella valorizzazione del proprio patrimonio immobiliare. Un immobile efficiente vale il 30% in più.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »