energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Lucca ospita gli Europei di ciclocross: che sia la spinta per i Mondiali su strada 2013? Sport

Per il momento però, Lucca ha di che consolarsi: questa domenica, 6 novembre, ospiterà i Campionati Europei 2011 di ciclocross per le categorie donne Elite, uomini Under 23 e Juniores. Un evento che momentaneamente consola un po’ la Toscana delle due ruote e, chissà, se ben organizzato come tutti si augurano, potrà smuovere un po’ le acque in vista del 2013. Intanto nella città delle mura arriveranno, oltre all’Italia, altre 13 Nazioni, dalla capofila Olanda alle debuttanti Lituania e Romania passando per Belgio, Francia, Germania, Gran Bretagna, Lettonia, Lussemburgo, Repubblica Ceca, Slovacchia, Spagna e Svizzera. Edizione record quella del Mondiale lucchese, che batte la partecipazione di Francoforte 2010, quando al via si presentarono 13 Nazioni. Al contrario di strada e pista, nel ciclocross l’Italia non vanta una grandissima tradizione, basti pensare al fatto che in questa specifica manifestazione, giunta alla nona edizione (la prima fu nel 2003 a Tabor, in Repubblica Ceca), l’unica e storica medaglia azzurra è arrivata lo scorso anno grazie a Elia Silvestri, secondo tra gli Under 23. In casa comunque gli italiani ce la metteranno tutta, in primis perché dagli Europei donne Elite, uomini Under 23 e Juniores sono usciti alcuni dei più grandi campioni su strada di oggi (il ceco Roman Kreuziger, sesto al Giro d’Italia 2011 e vincitore del Giro di Svizzera nel 2008 è stato argento Juniores nel 2003; l’olandese Lars Boom, campione del mondo Under 23 a cronometro nel 2007 e vincitore di una tappa alla Vuelta di Spagna nel 2009 è stato oro Under 23 nel 2004; la sua connazionale Marianne Vos, su strada campionessa mondiale nel 2005 e da cinque edizioni consecutive argento è stata oro donne Elite nel 2005 e 2009, argento nel 2003 e bronzo nel 2006), e poi perché sanno che dal loro successo può guadagnarci, ciclisticamente parlando, un paese intero. Nella speranza che nel 2013 il Mondiale su strada in Toscana si corra, e che in azzurro ci sia uno dei protagonisti di Lucca 2011.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »