energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Lucca: report meteo della sala operativa provinciale aggiornato alle ore 16:00 Notizie dalla toscana

Per tutta la mattinata sul territorio della provincia di Lucca non sono state segnalate particolari criticità dovute alle condizioni meteo, unica eccezione il forte vento presente sui passi appenninici che sta continuando a portare neve sulle strade e le basse temperature (fino ai -22°C).

Su tutte le viabilità del territorio provinciale gli enti competenti hanno effettuato servizio antigelo.
Allo stato attuale non si segnalano ulteriori criticità.

ORDINANZE DI CHIUSURA SCUOLE

Ad ora risultano emesse ordinanze di chiusura dei plessi scolastici per il giorno di domani sabato 4 febbraio solo per il comune di Fosciandora.  I comuni di Pescaglia, Porcari e Montecarlo stanno valutando un'eventuale chiusura. Nel resto dei comuni le scuole rimarranno aperte.

STATO DI ALLERTA e PREVISIONI

La Regione ha emesso una nuova allerta che prevede le seguenti criticità:
– Criticità moderata su tutte le zone della provincia per rischio ghiaccio fino alle 12.00 di lunedì 6 febbraio 2012 (conferma dell’allerta emessa ieri);
– Criticità moderata sulla Piana di Lucca per rischio neve dalle 00.00 di domani sabato 4 febbraio alle 12 di domenica 5.

E’ prevista comunque criticità ordinaria per rischio neve anche sul resto del territorio provinciale, le precipitazioni nevose dovrebbero cominciare nella notte sull’area est, sud-est della Regione ed estendersi gradualmente a tutta la Regione nel corso della mattinata di sabato.

INTERVENTI PROGRAMMATI DALLA PROVINCIA PER LE PROSSIME ORE

– Viabilità Montana: Viabilità attualmente pulita. L’unica difficoltà riguarda i passi appenninici dove il forte vento sta portando molta neve in strada e sono sempre necessari mezzi spalaneve, le basse temperature (stanotte -22°C) creano molta difficoltà ai mezzi (rischio di gelo del gasolio mezzi continuamente accesi da ore). Servizio antigelo programmato per stasera e domani mattina all'alba, il servizio di spalatura entrerà in azione al registrarsi di precipitazioni nevose;
– Viabilità pedemontana: Viabilità priva di fondo nevoso e attualmente asciutta ad eccezione dei tratti in prossimità dei passi e della via di Arni. La salatura della strada riparte domani all'alba). Il Servizio spalatura parte al verificarsi di precipitazioni nevose.
– Viabilità di pianura: strade completamente asciutte, il servizio antigelo è programmato per domani mattina sulla SP1 (Magno), sulla SR439 (Quiesa) e SP34 (Pitoro). Al verificarsi di precipitazioni nevose verrà avviata anche la salatura preventiva dei tratti critici previsti dal piano provinciale di emergenza evento neve e gelo a bassa quota.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »