energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Francia e Inghilterra comandano il girone, cadono Ucraina e Svezia Sport

Non deludono le aspettative Francia e Inghilterra. Sconfitte rispettivamente Ucraina e Svezia e conquista del primo posto nel girone a quota 4 punti, passaggio del turno a un passo. Restano comunque in corsa Shevchenko e compagni obbligati a vincere contro la squadra di Hodgson all'ultima giornata. Torna invece a casa la Svezia di Ibrahimovic, inchiodata a 0 punti dopo due partite.

UCRAINA-FRANCIA 0-2. Prestazione convincete della squadra di Blanc che ha concretizzato gli sforzi nella seconda parte di gara. A segno l'ex romanista Jeremy Menez e Cabaye su due assist di uno scatenato Benzema (nella foto).
Niente da fare per Shevchenko e compagni che hanno lottato per 50 minuti, per poi arrendersi al tremendo 1-2 francese giunto a inizio ripresa.

Primo tempo. Le squadre scendono in campo sotto una pioggia battente e dopo neanche 5' di gioco il direttore di gara Kulpers è costretto a interrompere la partita. Giocatori negli spogliatoi in attesa che il peggio passi. La gara riprende dopo quasi un'ora di sosta, sempre sotto la pioggia, ma in condizioni migliori. Il campo è stato drenato, e il gioco può riprendere regolarmente.
La Francia spinge sull'accelleratore e non impiega tanto tempo prima di rendersi pericolosa. Sfiora in due occasioni la rete del vantaggio Menez servito da un'ispirato Ribery. L'Ucraiana cerca di rispondere nei minuti finali con il proprio giocatore simbolo, Shevchenko, pericoloso dalla lunga distanza.

Secondo tempo.  L'avvio degli ucraini è incoraggiante, ma al primo vero affondo la Francia passa e la partita prende una svolta. Ribery innesca Benzema, assist per Menez che riscatta le occasioni del primo tempo e di sinistro sblocca il risultato. Il vantaggio galvanizza la squadra di Blanc che appena 3' più tardi raddoppia e chiude in pratica i conti. Il 2-0 porta la firma del centrocampista Cabaye.
L'Ucraina accusa il colpo e non riesce a reagire. La Francia ha più di un'occasione per arrontodare il punteggio, ma al triplice fischio finale si resta 2-0. In attesa di Ighilterra-Svezia, transalpini al comando del girone con 4 punti e Ucraina seconda quota 3.

SVEZIA-INGHILTERRA 2-3. Vittoria in rimonta per la formazione capitana da Steven Gerrard. Dopo un buon primo tempo, chiuso in vantaggio 1-0 fimato Carroll, nella arriva la grande rimonta della nazionale scandinava. La squadra del tecnico Hamrén si porta fino al 2-1 trascinata da un super Mellberg. Il finale di gara è però tutto di marca inglese. Walcott, subentrato dalla panchina, realizza prima il gol del pari e a 12' dalla fine innesca Welbeck per il definitivo 3-2.
Tre punti dunque molto sofferti per l'Inghilterra che continua a pagare le pesanti assenze di Lampard a centrocampo e Rooney in attacco. Gli inglese hanno però mostrato molto carattere, e reagito con il cuore in un momento della partita assai delicato. Alla squadra di Hodgson basta ottenere un pari contro l'Ucraina per qualificarsi ai quarti di finale.

Foto: Sky Sport
 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »