energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Luigi Dei sulle note del “Bolero” STAMP - Università

Domani, sabato 1° marzo, torna la grande musica all'Università di Firenze. Su testo di Luigi Dei, docente di Chimica del Dipartimento di Chimica "Ugo Schiff" dell'Ateneo del capoluogo toscano, l'Orchestra sinfonica del Conservatorio di musica fiorentino eseguirà il Bolero di Ravel. Scienza e musica assieme, dunque, per una pièce musicale per voce recitante, orchestra e multimedia. Alle 17.00 presso il Conservatorio Luigi Cherubini (piazzatta delle Belle Arti n. 2, Firenze), Dei accompagnerà la musica di Ravel con spiegazioni scientifiche. L'orchestra diretta dal maestro Paolo Ponziano Ciardi cercherà di armonizzare la musica alla spiegazione dei meccanismi che stanno dietro alla composizione di un brano melodico come quello raveliano. Anche la fantasia che sta dietro alla musica, infatti, ha in fin dei conti fondamenti scientifici. Oltre che dalle parole, il Bolero sarà poi accompagnato da immagini multimediali curate dal Servizio Produzione Contenuti Multimediali dell'Ateneo del capoluogo toscano. L'ingresso sarà libero, fino ad esaurimento posti.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »