energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

LUNEDI’ 24 SETTEMBRE Cinema, Idee per la sera, Spettacoli

Vernissage/ Fiesole – E' possibile visitare la mostra “Come il fumo lei penetra in ogni fessura. Una collezione ritrovata del ‘900 in Toscana” curata da Stefano De Rosa e ospitata fino al 30 settembre nella Sala Costantini del Museo Archeologico di Fiesole (via Portigiani, 1. Orario 10 -19 tutti i giorni).
Fra i pittori “ritrovati” compaiono nomi noti come quelli di Sergio Scatizzi e Vinicio Berti, insieme ad altri che hanno avuto un grande richiamo ma che oggi necessitano di un nuovo approfondimento critico e filologico: è il caso di Aldo Affortunati, Giovanni Omiccioli, Enzo Cangi e Alfredo Nannoni. Trovano spazio, per fare qualche nome, anche Gino Romiti, Guido Borgianni, Ermanno Besso e Enzo Pregno.
La mostra offre uno spaccato culturale ideale per comprendere come si muovesse un appassionato di pittura di non elevate sostanze economiche nel periodo fra le due guerre e negli anni ’50 e ’60.
Non ci si deve, però, aspettare omogeneità in raccolte nate dal gusto e dalle concrete possibilità del collezionista. È però da mettere in rilievo come la preferenza verso i figurati conosca, nel caso di Berti, un cedimento ed è da elogiare l’apertura d’interesse verso artisti giovani come Nannoni
Un filone a parte è riservato ai maestri livornesi. L’anonimo assemblatore di quadri doveva avere radici labroniche o comunque il suo interesse per i maestri attivi sul Tirreno era notevole.
Romiti con il suo tocco sapiente e la delicata raffinatezza del suo incedere, fa bella mostra di sé e rilancia il suo ruolo decisivo nel ‘900 livornese. Accanto a lui una natura morta di Bartolena, corposa e rocciosa
La collezione, a quanto è stato accertato, apparteneva a un appassionato fiorentino, un commerciante di tessuti, che andava alle inaugurazioni delle mostre, frequentava i ritrovi degli artisti e acquistava direttamente negli studi dei pittori.
Come tutte le collezioni private, anche questa raccolta non aveva pretese di essere completa o esaustiva. Non si poneva altre ambizioni se non quella di favorire una contemplazione pacata, serena, tale da portare, nell'ambito domestico, il piacere e il ricordo di un'emozione provata durante la visita di una mostra o di un incontro conviviale.
Il catalogo della mostra è edito dalla Casa Editrice fiorentina Feeling Groovy che inizia, con questo titolo, la propria vita editoriale e, in una piccola sarabanda musicale, prende il proprio nome da una canzone di Simon and Garfunkel. Artisti esposti: Aldo Affortunati, Guido Borgianni, Gino Romiti, Giovanni Bartolena, Ermanno Besso, Enzo Cangi, Sergio Scatizzi, Vinicio Berti, Renzo Corcos, Renato Natali, Gino Paolo Gori, Viviani, Stradella, Seve Sospizio, Sauro Tasselli, Giovanni Omiccioli, Osman Leonardo, De Scolari, Zimarelli da Trieste, Panizzi, Boncinelli, Enzo Pregno, Alfredo Nannoni. A questi si aggiungo alcune opere di non ben identificati artisti


Firenze/Yab – Si legge sulla biografia di dj Masterfreeze, il resident di questa longeva serata fiorentina dello Yab, che abbia messo i dischi al matrimonio di Mel B, la cioccolatona delle Spice Girls. Devono aver ballato per bene le sue amiche Sporty, Baby, Posh e Ginger, dal momento che la selezione musicale di questa serata garantisce sempre una buona dose di divertimento danzereccio. La selezione è hip hop e r'n'b, la musica giusta per un club il cui nome è l'acronimo di You Are Black. Le ragazze si acchittano, i maschi sono carichi e la pista è gremita, Smoove è la serata giusta con la quale cominciare una settimana di fuoco.

Firenze/Festival Costante Cambiamento – Dalle ore 18.00 alle 22.00 / Le Murate SUC Sala colonne 1° piano. Mostra/Architecture of Difference / Designing in Jericho (Palestina)Progettazione nella città di Gerico, la comprensione sensibile tra il linguaggio culturale contemporaneo locale e il paesaggio. Estetica della Sostenibilità / Tradizione e Innovazione per lo Sviluppo Sostenibile.
Progetto di Flaviano Maria Lo russo e Saverio Mecca, Università di Firenze Facoltà di Architettura. Info: 055.2340231 –  349.7557402 –  339.2629460  – info@costantecambiamento.it

Scandicci/Teatro – Al teatro di Scandicci, piazza Giacomo Matteotti, 50018 – Scandicci (FI)
telefono: 055750072 , ultima replica dello spettacolo "Giuditta e Oloferne".

Firenze/Musica classica – In collaborazione con Accademia Bartolomeo Cristofori – Amici del Fortepiano, al Teatro della Pergola (Saloncinco) alle 21, Il salotto musicale di Rossini,
G. ROSSINI: A Grenade; Péchés de vieillesse: Chanson de Zora, L’orpheline du Tyrol, Le lazzarone (Album français, vol.II); Memento homo, per pianoforte (Album des enfants dégourdis, vol.VI); La lagune de Venise à l’expiration de l’année 1861!!!, per pianoforte (Album pour l’enfants adolescents, vol.V); Mi lagnerò tacendo (per contralto, sopra una sola nota, versione 1845, versione 1852 – Musique anodine, vol.XIII); Francesca da Rimini; La légende de Margherite; Péchés de vieillesse: L’innocence Italienne; La candeur Française, per pianoforte (Album pour l’enfants adolescents, vol.V); Giovanna d’Arco (Miscellanée de musique vocale, vol.XI).

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »