energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Lunedì 28 luglio cantucci protagonisti al Buonamici di Prato Notizie dalla toscana

Prato – Tradizione e innovazione, un equilibrio delicato ma anche goloso che pasticceri e biscottieri pratesi mantengono con la sapienza di un’arte antica e un’incredibile fantasia. Saranno loro e gli straordinari prodotti dei loro forni i protagonisti nel Giardino Buonamici di UN FILO DOLCE ESTATE all’insegna del dolce pratese più classico e delle nuove ricette tutte da provare, dalla cioccolata alla marmellata, dal rum ai fichi. Per chi ama sperimentare alcune novità: l’abbinamento con la birra, oltre che con il classico vin santo, e anche il gelato dedicato al biscotto di Prato. La serata fa parte del programma di Oltre il Giardino 2014 con la collaborazione di Casotto aTIPICO e conclude la giornata della Monash University “Prato as Creative City: An International Workshop”.

Questa mattina, nella sede della Confartigianato hanno presentato l’iniziativa programmata per il 28 luglio il presidente della Provincia Lamberto Gestri, il vicepresidente della Confartigianato Moreno Vignolini, il presidente del Consorzio Pasticceri Massimo Peruzzi e l’editore Claudio Martini.

“Crediamo fortemente nel comparto alimentare e soprattutto dolciario – ha detto Vignolini – il biscotto di Prato poi è il nostro parmigiano e merita riconoscimenti e successo”.

“La collaborazione della Provincia con i produttori e con le associazioni ha già una sua storia costellata di successi. Uno per tutti l’edizione autunnale de Un Filo Dolce a palazzo Buonamici, che ha avuto un successo ben al di sopra delle aspettative – ha aggiunto Gestri – Stiamo lavorando al prossimo evento che vogliamo migliorare ancora. E proprio per questo siamo alla ricerca di sponsor”.

“A Prato si lavora bene e si fanno prodotti di livello, il successo abbiamo saputo conquistarcelo – ha commentato Peruzzi – Il biscotto di Prato è uno dei più copiati al mondo, è il nostro tesoro e faremo di tutto per confermarne tradizione e innovazione”.

“Stiamo preparando una pubblicazione sui biscotti che non è un libro di cucina, ma di cultura e tradizione – ha concluso Martini – C’è il percorso storico, l’iconografia che lo rintraccia nella produzione artistica e la ricetta, ma soprattutto vogliamo con queste pagine offrire una lunga, lunghissima vita a questa gloria cittadina”.

L’appuntamento con UN FILO DOLCE ESTATE è l’ideale prosecuzione dell’evento autunnale che si è tenuto in novembre a palazzo Buonamici con un grandissimo successo di pubblico, ma anche l’anteprima di un UN FILO DOLCE 2014 che i partner stanno costruendo in queste settimane. La prima novità sarà la Disfida del Biscotto, una gara, con tanto di giuria, fra il cantuccio e il biscottino di Prato.

Il Giardino Buonamici aprirà alle 20,30 e alle 21 ci sarà l’anteprima de “I biscotti di Prato”, la pubblicazione che l’editore Claudio Martini sta completando e che uscirà nei prossimi mesi. Saranno presenti gli autori e coordinerà la blogger pratese Simona Cherubini. Tema dell’incontro naturalmente il confronto fra tradizione e innovazione, che coinvolgerà produttori e pubblico. Aneddoti, consigli e suggerimenti sulla ricetta dei biscotti di Prato e le sue varianti casalinghe.

Nel frattempo, grazie alla gestione del Casotto aTIPICO, funzionerà il banco degustazione. Agli ospiti del giardino Buonamici sarà consegnato il cono dei biscotti, sei pezzi complessivi nelle varianti classico e innovativo preparati da Branchetti Biscotti, Biscottificio Antonio Mattei, Cafè Pasticceria Victory, Forno Pasticceria Ciolini, Forno Steno, Forno Vettori, I’Fochi di Carmignano, Il Forno di Migliana, Pasticceria Caffè Nuovo Mondo, Pasticceria Peruzzi.

Si potranno degustare in abbinamento con le birre del Birrificio artigianale Granducato, il classico Vin Santo della Fattoria Ambra e il gelato della Gelateria Del Corso. L’allestimento del giardino comprende anche la disposizione di alcune vetrine contenenti tutte le confezioni di biscotti presentati nel corso della serata. Radio Insieme trasmetterà la diretta della serata. L’ingresso è libero, la manifestazione si conclude alle 24.

UN FILO DOLCE ESTATE, PROGRAMMA

ore 20,30 – Apertura giardino e banco degustazione. Cono con selezione di 6 biscotti: tradizionali (I’Fochi di Carmignano, Il Forno di Migliana, Biscottificio Mattei), con pezzi di cioccolato fondente (Biscottificio Mattei), secondo la ricetta di Baldanzi e nelle varianti Jamaica, all’arancio, al limone, biscotto 53 con fragole, mirtilli e frutti di bosco e Contrasto con arachidi peperoncino (Forno Steno), biscotti sbagliati (Cafè Victory), con nocciole e pistacchi (Branchetti), alla marmellata (more o albicocche o fragole) e ai lamponi (Pasticceria Ciolini), con fichi secchi di Carmignano (Pasticceria Peruzzi), croccante di amaretto con uva passa aromatizzata al rum (Forno Vettori) e biscotti con farina ai 5 cereali (Pasticceria Nuovo Mondo). Degustazione di birra artigianale Imperial Stout e Gran Riserva, vin santo e gelato al vin santo e al biscotto di Prato. Il cono con i biscotti e le degustazioni di vin santo e birra costano 3 euro singolarmente, in abbinamento 5 euro.

ore 21 – Anteprima de “I biscotti di Prato”, Martini editore. Incontro con gli autori e la blogger pratese Simona Cherubini

Print Friendly, PDF & Email

Translate »