energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Lunedì 31 marzo Idee per la sera

Conservatorio Cherubini (Piazza Belle Arti 2, Firenze)
Da Monteverdi a Verdi, concerto dell’Ensemble ‘Ottoni Romantici’

Dalle celebri note della toccata introduttiva dell'Orfeo di Claudio Monteverdi alle vibranti pagine scritte da Giuseppe Verdi, gli ottoni hanno attraversato secoli di storia della musica, ricoprendo un ruolo caratterizzante nell'estetica musicale dei vari periodi. Alla loro tradizione è dedicato il concerto che si terrà lunedi 31 gennaio presso il Conservatorio Luigi Cherubini (piazza delle Belle Arti, 2). Ad esibirsi, alle ore 20.40 presso la Sala del Buonumore, sarà l’Ensemble ‘Ottoni Romantici’, composto da Jonathan Pia, Michele Santi, Mauro Morini, Corrado Colliard, formato da musicisti di lunga esperienza nel settore della musica antica. Il gruppo vanta, tra le collaborazioni, quelle con Concerto Italiano, Accademia Bizantina, Europa Galante, Il Giardino Armonico, Concerto Palatino, Al Ayre Espanol, La Reverdie, Ensemble Micrologus, La Risonanza, Cantica Symphonia, La Venexiana, Venice Baroque Orchestra, Ensemble Matheus, Complesso Barocco, La Pifarescha, Ensemble Zefiro, Belcanto Orchestra.

L’ensemble utilizza copie di strumenti d'epoca per il repertorio rinascimentale e barocco e strumenti originali per quello che riguarda tutto il repertorio del periodo romantico. Molti di questi strumenti sono caduti in disuso, altri si sono perfezionati e trasformati fino ad arrivare agli strumenti usati oggi, sicuramente molto più perfetti ed efficienti e dotati di notevoli caratteristiche e grandi possibilità. Nel recital dell'Ensemble i brani eseguiti, con i capolavori della musica, da Monteverdi a Verdi, saranno brevemente presentati e contestualizzati, con notizie relative agli strumenti e al repertorio proposto.

Ingresso libero. Per ulteriori informazioni visitare il sito internet www.conservatorio.firenze.it.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »