energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Lungo week-end con il “Festival del turismo medievale” Turismo

Parte domani la seconda edizione del Festival del turismo medievale, nato per valorizzare e promuovere il patrimonio storico-artistico pistoiese e le antiche tradizioni cittadine, organizzato e finanziato dal Comune di Pistoia in co-promozione con l’Associazione culturale MusiKé – Luoghi del Medioevo, con il patrocinio della Regione e la collaborazione di enti e riviste di settore.
Dopo l’esperienza 2011, che ha visto cinquemila presenze e quarantotto comuni medievali accreditati, quest’anno, anche contando sulla sinergia con altre realtà italiane meno note ma non meno rappresentative, si stima un raddoppio delle presenze e  sono ben ottocento i comuni medievali accreditati.
Tanti i comuni che, da tutta l’Italia, hanno aderito alla manifestazione: Serravalle Pistoiese, Pescia, Sambuca Pistoiese, Certaldo, Cassine (Piemonte), Incisa Scapaccino (Piemonte), Cremolino (Piemonte), Saint Denis (Val d'Aosta), Lasino e Trento (Trentino), San Leo, Casteldelci, Verucchio (Emila Romagna) e Zuccarello (Liguria). Mentre il paese ospite 2012, con cui collaborare per la promozione dell'iniziativa, sarà la Russia.
L’inaugurazione ufficiale della kermesse si svolgerà domani alle 12 nella Sala Maggiore del Palazzo Comunale alla presenza, tra gli altri, dell'assessore al turismo Tina Nuti. Nel pomeriggio, dalle 15 alle 18, verrà dato il via ai lavori del Professional day che prevede una serie di incontri riservati agli operatori del settore turistico. Si comincia con i meeting points sulla promozione del turismo medievale e sulle realtà ancora da far scoprire al grande pubblico. Segue un workshop a cura di Renato Chiti, dell'associazione culturale MusiKé, sul progetto i Luoghi del Medioevo e un incontro a cura di Sara Bonacchi del Consorzio turistico Città di Pistoia su L'offerta turistico-culturale del territorio pistoiese. A conclusione, I tour del Catalogo Festival del turismo medievale l’offerta turistico-culturale del territorio pistoiese con Claudia Buzzichelli e Sara Sguerri, responsabili dell'agenzia tour operator Stella Chiara.
Sabato 6  ottobre sarà la volta dell’Exibition day, incentrato sugli incontri tra tour operator e hosted buyer provenienti da Stati Uniti, Austria, Francia, Russia, Olanda, Belgio, Spagna, Danimarca e che potranno  partecipare anche ad una visita guidata al cuore antico di Pistoia e alle sue bellezze.
L’intera giornata di domenica 7 sarà invece dedicata alla festa vera e propria con il Medieval day che vedrà sfilare in Piazza Duomo oltre duecento figuranti. Dalle 11.15 alle 12.30 i rioni di Pistoia saranno i protagonisti di un corteggio storico con un'esibizione degli sbandieratori della Compagnia dell'Orso, mentre dalle 16.30 alle 17.30 sfileranno i rioni di Pescia. Per grandi e piccini è inoltre prevista, a partire dalle 15, una visita guidata gratuita alla scoperta di animali fantastici medievali a cura dell'Associazione “Orecchio Acerbo”.
Per la durata del festival nella corte di Palazzo di Giano sarà allestito un villaggio medievale in cui saranno proposte esperienze e ricostruzioni di vita e mestieri: domenica, dalle 15 alle 20 per famiglie e bambini sarà possibile cimentarsi in esperienze e giochi per conoscere il Medioevo.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »