energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Lunigiana, presto Rossi commissario per l’emergenza Notizie dalla toscana

Sarà  inviata lunedì al Ministero economia e finanze l'ordinanza per la nomina del presidente della Regione Toscana Enrico Rossi a commissario delegato per la gestione dell'emergenza in Lunigiana che dovrà essere firmata dal presidente del Consiglio dei Ministri. Lo ha annunciato oggi lo stesso Rossi che è  tornato ad Aulla per fare il punto della situazione insieme al sindaco Roberto Simoncini e al presidente della Provincia di Massa Carrara Osvaldo Angeli.   ''Spero che l'ordinanza venga firmata nei prossimi giorni – ha detto Rossi – in modo da poter avviare quanto prima le attività affidate per legge al commissario che riguardano il finanziamento degli interventi di somma urgenza per la mitigazione del rischio idraulico e idrogeologico, e i contributi per il ripristino dei beni immobili e mobili a privati cittadini e a imprese''.   La somma a disposizione di Rossi dovrebbe essere ad oggi di circa 85 milioni, di cui 25 provenienti dal decreto emergenza del governo e circa 60 derivanti dall'aumento di 5 centesimi dell'accisa sulla benzina, una misura decisa dalla Giunta che dovrebbe entrare in vigore dal primo gennaio dopo l'ok del Consiglio e che applica la norma nazionale prevista dal decreto ''Milleproroghe'' per attingere ai fondi della Protezione civile.   Rossi ha anche annunciato che sarà di nuovo ad Aulla giovedi' 3 novembre per l'insediamento dell'Ufficio della Regione presso il Comune di Aulla, che gestirà sul posto l'emergenza e la fase della ricostruzione e ripristino. (Ansa)

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »