energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

L’Unione Prato Sesto passa anche a Livorno Sport

Se di prova di maturità si trattava, la formazione di Luis Otano e Rima Wakarua l’ha superata a pieni voti, confermandosi come una delle più belle realtà del campionato di serie B di rugby. Di fronte a loro Natali e compagni avevano un’avversaria molto solida come il Livorno che non aveva mai perso tra le mura amiche e che era reduce da un periodo di particolare forma che l’aveva riportata nelle parti alte della classifica. I biancoverdi di Diego Saccà sono una avversaria difficile per chiunque e sul terreno di casa del Montano potranno sicuramente dire la loro anche nel proseguo del campionato. Per i ragazzi del presidente Conti la netta vittoria per 47 a 19 di Livorno è così la conferma che, chi vuole puntare ad un posto nei playoff, dovrà vedersela anche con Cavalesto.
Con la vittoria di Livorno, e la sosta del Pesaro nel confronto con Noceto (sfida rinviata per impraticabilità di campo) adesso Natali e compagni si trovano al secondo posto in classifica proprio in coabitazione con la formazione marchigiana.
Tornando alla sfida contro il Livorno, Cavalesto subito in vantaggio con la meta di Mancini al 5, replicata all'11 da Turchi. Wakarua dalla piazzola arrotonda il punteggio prima che l'ex Micheletti e Sanesi chiudano i conti già prima dell'intervallo. Nella ripresa Otano e Fabio Nannini chiudono i conti, insieme al piede sempre preciso di Wakarua.
Adesso il campionato osserva un turno di sosta per riprendere domenica 3 marzo con la sfida interna contro Unione Bolognese.

QUI LIVORNO – Cade l'imbattibilità casalinga del Livorno Rugby. Contro l'ottima formazione sinergica del Prato/Sesto, i biancoverdi hanno perso in modo severo, 19-47. Ospiti sempre avanti nel punteggio, con i biancoverdi – forse arrugginiti dalla lunga pausa – incapaci di arginare le brillanti azioni avversarie. Sei le mete siglate da Otano e compagni, solo tre quelle dei labronici, che pure, negli ultimi minuti, hanno sfiorato il bonus aggiuntivo. I livornesi sono parsi poco concreti ed hanno pagato a caro prezzo le espulsioni temporanee. Uno stop che non rovina il campionato: i livornesi, grazie alle sette vittorie ottenute nelle precedenti nove giornate, hanno messo abbondantemente al sicuro la salvezza.

Il tabellino del confronto
LIVORNO – UNIONE RUGBY PRATO SESTO 19-47
LIVORNO RUGBY: Chiesa T.; Mantesso, Biagiotti, Rispoli (25‘ st Lomi), De Vincentis (40’ pt Antraciti); Milianti, Brancoli A.; Cortesi (25‘ st Vitali), D’Ambrosio, Carrani; Pannocchia (1‘ st Bufalini), Falcone (6’ pt Bonavia); Vullo, Savaglia (1‘ st Pracchia), Ciapparelli (39' st Marceddu). All: D.Saccà.
UNIONE RUGBY PRATO SESTO: Wakarua; Manetti (32‘ st Di Gaetano), Brogi, Natali, Mancini (32‘ st Ballerini); Turchi, Girasole (6‘ st Toccafondi); Otano, Banchini (16‘ st Matteini), Ciolli; Calamai, Mango (23‘ st Gigli), Micheletti, Sanesi (16‘ st Nannini), Bessi (6‘ st Russo). All: R. Wakarua.
ARBITRO: Meconi di Frascati.
MARCATORI: nel pt (14-27) 5’ m. Mancini, 11’ m. Turchi tr. Wakarua 15’ m. Chiesa tr. Brancoli A., 19’ cp Wakarua 30’ m. Micheletti tr. Wakarua, 32’ m. Sanesi, 43’ m. Chiesa tr. Brancoli; nel st 8’ m. Otano tr. Wakarua, 18’ m. Brancoli A., 23’ e 25’ cp Wakarua, 34’ m. Nannini tr. Wakarua.
NOTE: spettatori 250 circa. Espulsioni temporanee per: Pannocchia (29’ pt), Vullo (24‘ st), Biagiotti D. (31‘ st). Cp: Wakarua 3/3. In classifica, 5 punti al Prato Sesto, 0 al Livorno.

Risultati della XIV giornata
Rugby Club Emergenti Cecina – Firenze Rugby Club 27 – 16  (4-0)
Vasari Rugby Arezzo – Union Rugby Tirreno  13 – 12  (4-1)
C.U.S. Perugia Rugby – Rugby Viterbo   56 – 03  (5-0)
Livorno Rugby – Unione Rugby Prato Sesto   19 – 47  (0-5)
Reno Rugby Bologna – Piacenza Rugby   29 – 34  (2-5)
Rugby Noceto – Pesaro Rugby rinviata per impraticabilità del campo

Classifica
Cus Perugia punti 52; Pesaro e Prato Sesto punti 48; Noceto e Piacenza punti 39; Livorno punti 37; Unione Tirreno punti 26;  Firenze Rugby punti 23; Cecina punti 22;   Viterbo punti 21;  Arezzo punti 15; Reno Bologna punti 13.

^ Reno Bologna 4 (quattro) punti di penalizzazione per mancata partecipazione campionato obbligatorio della società Unione Bolognese.


GIOVANILI
Netto successo per l’Under 20 dell’Unione Prato Sesto che a Sesto Fiorentino ha sconfitto per 53 a 36 il Città di Castello.
Fine settimana no invece per le due formazioni Under 1. L’Elite è stata sconfitta per 15 a 7 dal Firenze 1931, la Regionale per 66-5 dal Città di Castello.

Foto: A. Randelli / toscanarugby.it

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »